menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Il neo acquisto con il Ds Baccin e il Vicepresidente Vardanega

Il neo acquisto con il Ds Baccin e il Vicepresidente Vardanega

Sporting Altamarca, nuovo colpo per la squadra:ecco esperienza e qualità con Toso

Classe 1987, vanta una carriera ricca di numerose stagioni nei campionati nazionali con maglie di prestigio che lo hanno formato sia come laterale che centrale difensivo

MASER Terzo colpo in entrata per la prima squadra che si sta avvicinando al prossimo campionato di Serie B, arriva l’esperienza e la qualità dell’universale Alberto Toso. Classe 1987 Alberto vanta una carriera ricca di numerose stagioni nei campionati nazionali con maglie di prestigio che lo hanno formato sia come laterale che centrale difensivo, ma soprattutto ha maturato una grande intelligenza tattica. Per lui una nuova maglia, anche se gran parte della dirigenza ha già avuto modo di conoscerla ai tempi dello Sporting Cavaso Possagno

La carriera. Inizia la sua esperienza nel C5 con la Luparense e la Marca Trevigiana che spesso lo hanno aggregato in prima squadra in serie A prima di andare a crescere fuori regione con il Prato in serie A2. Il ritorno in Veneto lo vede approdare in club di riferimento per il movimento: Sporting Marca in A2, Chiuppano in B e l’esperienza triennale in seire C con il Cavaso Possagno del nostro presidente Andrea Ceccato. Le ultime stagioni invece lo ha visto partecipare sempre da protagonista nel campionato cadetto con Came Dosson, Diavoli Rossi e le ultime due stagioni con la casacca del Miti Vicinalis.Le prime impressioni per il nuovo numero 6: “Sono  “tornato” perchè 10 anni fa il Cavaso Possagno è stato il mio ripartire da zero insieme a persone buone e soprattutto perchè mi ha permesso di conoscere mia moglie. Non vedo l’ora di lottare in campo con i miei nuovi compagni, credo ci sarà da divertirsi”.

Commenta l’arrivo di Toso chi lo conosce molto bene, il vicepresidente Vardanega: “L’ arrivo di Alberto porta molta esperienza in un ambiente giovane che vuole continuare il processo di crescita visto quest’anno. Giocatore che conosce la categoria e darà un contributo importante. Il suo è, per un certo verso, un ritorno vista l’esperienza passata con parte della nostra dirigenza ai tempi del Cavaso Possagno".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Casa

Ammoniaca vs Candeggina: chi uccide meglio i germi?

Attualità

Roncade: messo in vendita il centro commerciale Arsenale

Attualità

Covid alle superiori: «Metà dei contagi non è avvenuta a scuola»

Attualità

Scuola elementare "Ancillotto": «In isolamento tutte le classi»

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TrevisoToday è in caricamento