Martedì, 18 Maggio 2021
Sport

Il Comune di Spresiano premia i suoi campioni sportivi

Il sindaco Marco Della Pietra: "Credo profondamente nella necessità di promuovere l'attività sportiva che è fondamentale sia per consolidare importanti valori sociali quali lo spirito di gruppo e la reciproca solidarietà"

Il sindaco Della Pietra con il Vice Sindaco Giuseppe Mestriner ed il nuotatore Nicola Roberto

SPRESIANO Grande attenzione alla valenza formativa e sociale dello sport da parte del Sindaco Marco Della Pietra, del Vice Sindaco Giuseppe Mestriner e di tutta l'Amministrazione che, nel Consiglio Comunale del 6 Dicembre, ha premiato le pattinatrici Sofia Paronetto ed Agnese Misasi, per gli ottimi risultati conseguiti nel 2015, nonché il Signor Valerio Silvano classificatosi al terzo posto nel Campionato provinciale di pesca individuale Over 63 Torrente.

Si tratta solo di una tra le tante premiazioni avvenute nel 2016 per volontà del Sindaco Della Pietra, entusiasta e convinto sostenitore dell'iniziativa: “Questa è un'occasione per “omaggiare” i nostri ragazzi e tutti gli atleti di Spresiano che, con il loro impegno e la loro tenacia, si sono distinti nelle varie competizioni. E' anche il modo migliore per stimolare l'interesse dei cittadini per lo sport. Come Sindaco, ma anche come cittadino, credo profondamente nella necessità di promuovere l'attività sportiva che è fondamentale sia per consolidare importanti valori sociali quali lo spirito di gruppo e la reciproca solidarietà, sia per migliorare il benessere personale attraverso la crescita della perseveranza e della determinazione. Per questo continueremo, anche il prossimo anno, a premiare i nostri bravissimi ragazzi e tutti gli atleti che si sono segnalati per meriti sportivi!”.

In molti hanno sfilato sia davanti alla speciale platea dei Consiglieri Comunali sia in in occasione della festa autunnale dello sport: tra questi il nuotatore Nicola Roberto del Centronuoto Le Bandie, che si è laureato nel mare blu di Castellabate campione italiano della categoria Juniores nella specialità Nuoto di Fondo sulla distanza 5 km e si è, altresì, distinto conquistando il bronzo nella 7,5 km ai campionati europei di Piombino, nonché partecipando ai mondiali giovanili disputati nelle acque olandesi di Hoorn. Insieme a lui sono stati insigniti molti altri sportivi delle Associazioni spresianesi che, lo scorso 11 settembre, nella cornice di Piazza Rigo, hanno presentato alla cittadinanza la loro attività per l'anno 2016/2017. A fare gli onori di casa il Sindaco Della Pietra ed il Vice Sindaco Giuseppe Mestriner che, su indicazione delle Associazioni stesse, hanno premiato i ballerini, dello Studio Danza 2000, Celian Bruni, Alessandra Cortesia, Leonardo Maso, Nicolò Bassetto, Samuele Tolot, Riccardo Fornasier ed Alessandro Ghessa per essersi distinti alcuni nei balli Hip Hop, altri nella Break Dance, oltre a Marta Bortolan, Veronica Gandin e Francesco Trevisan classificatisi terzi nel concorso “Danza in Vetrina” ed alla sicura promessa dell'A.S.D. Basket Spresiano Feliz Alcantara Emma Sophy.

Medaglia di cristallo realizzata nientemeno che dal noto artista trevigiano Marco Varisco per Tobia Vendrame, Riccardo Sica ed Elia Vaglieri che hanno già avuto l'onore di indossare la maglia azzurra grazie all'impegno profuso ed alle dure selezioni superate praticando l'hockey inline, per più di dieci anni, sotto la bandiera dei Rhinos Hockey Treviso e, nel contempo, gareggiando, come prestiti per categoria, in serie A, chi con la maglia dei “Vipers” Asiago Hockey, chi con quella del Cittadella Hockey. Medaglia di cristallo, anche, a Sebastiano Buzzatti del Tennis Club di Visnadello, ad Andrea Cervi del Gruppo Aeromodellistico Piave, vice campione italiano nella specialità del volo acrobatico, ed a Francesco Dalla Villa dell'A.S. Basket Spresiano. Infine, sempre l'11 settembre, sono state premiate, per l'impegno ed i risultati raggiunti nella stagione sportiva 2015/16, le ragazze dell'Under 13 dell'Union Volley di Spresiano: Romina Cavallin, Matilde Calderola, Beatrice Ciet, Gloria Cremonese, Asia Gei, Katuci Xheni, Eleonora Longo, Erica Loschi, Ginevra Marcon, Alice Mauti, Muca Kesli, Sabrina Murrutzu, Francesca Rigato, Anna Roberto, Camilla Scopel, Elisa Simonaggio, Deborah Vacilotto, Beatrice Zancanaro. Il tutto con il plauso del Sindaco Della Pietra alle Associazioni sportive spresianesi, anche a quelle i cui atleti finora non sono stati premiati, per il costante impegno e la preziosa attività svolta a favore dei Cittadini.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il Comune di Spresiano premia i suoi campioni sportivi

TrevisoToday è in caricamento