Sport Ponte di Piave

“Sulla via degli Zattieri del Piave”: da Levada 180km con il campione Ballan

Domenica la settima edizione della cicloturistica non competitiva con Gabriele Tonon, il ciclista birraio, in memoria di Gianfranco Montagner

Ancora un grande evento ciclistico al Borgo della birra con Gabriele Tonon, il ciclista birraio, alla memoria di Gianfranco Montagner. Si svolge infatti domenica la settima edizione della cicloturistica non competitiva “Sulla via degli Zattieri del Piave” di 180 chilometri. Quest’anno i ”ciclisti zattieri” avranno un grandissimo condottiero, il Campione del Mondo di Varese 2008 Alessandro Ballan, l’ultimo campione del mondo professionisti italiano. In bicicletta ripercorrendo a ritroso il percorso che gli Zattieri del Piave affrontavano al ritorno, dopo aver consegnato i loro carichi di legname nelle “fraglie” lungo le rive del sacro fiume.   

La manifestazione avrà la sua partenza e l’arrivo al Borgo della Birra San Gabriel, a Levada di Ponte di Piave, proprio dove ha sede il birrificio San Gabriel e laddove, alla fine dell’Ottocento, la famiglia Galeazzi, originaria del Cadore, fondò una delle prime segherie elettrificate. I boscaioli del Cadore, ogni stagione, abbattevano migliaia di piante e le facevano confluire a valle, mediante scivoli artificiali, nelle innumerevoli segherie, da Perarolo a Longarone. Qui venivano lavorati, marchiati e affidati alle sapienti braccia degli Zattieri. Gli Zattieri erano uomini straordinari, per forza, abilità costruttiva e coraggio nell’affrontare la lunga discesa del maestoso Piave. Con grande abilità costruivano gigantesche zattere, formate dai tronchi stessi che trasportavano fino a Venezia. Ponte di Piave era uno dei più importanti porti di fermata, chiamati “Fraglie”.  

Il Giro cicloturistico “Sulla via degli Zattieri del Piave” vuole ripercorrere quegli eroici tracciati. Partendo da Ponte di Piave, passando per Codissago, in provincia di Belluno, sede del suggestivo museo, per conoscere da vicino l’abilità e le gesta di quei grandi maestri. La manifestazione quest’anno sarà intitolata alla memoria di un grande personaggio del ciclismo locale, Gianfranco "Gimo" Montagner, grande ciclista ed entusiasta partecipante per molti anni alla manifestazione e meccanico.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

“Sulla via degli Zattieri del Piave”: da Levada 180km con il campione Ballan

TrevisoToday è in caricamento