A Treviso un "Summer camp" con una leggenda mondiale del tennis tavolo

Il nuovo tecnico della Polisportiva Treviso apre le porte alle eccellenze: si inizia con la campionessa olandese Bettine Vriesekoop impegnata fino al 28 agosto in via Paludetti

Dieci giorni di allenamenti intensi con una leggenda del tennistavolo europeo e mondiale. E’ iniziatolunedì, nel palazzetto di via Paludetti, il Summer camp organizzato dalla sezione tennistavolo della Polisportiva Treviso. A condurre i due corsi da 25 ore settimanali di allenamento è la campionessa olandese Bettine Vriesekoop, una stella della disciplina a livello mondiale. Il Summer camp si svolgerà in due momenti, dal 17 al 21 agosto e dal 24 al 28 agosto, con sessioni di duro allenamento che vedrà i partecipanti lavorare su concentrazione, meditazione, respirazione, motivazione, tecnica di gambe e posizione sul tavolo di gioco.

“Bettine – spiega Matjaz Sercer, il tecnico sloveno fresco di ritorno nella Marca – è una leggenda del tennistavolo ed è una persona di grande rilievo, potendo vantare un’esperienza tecnica e agonistica a 360 gradi. Sono molto felice abbia accettato la nostra proposta; questa è solamente la nostra prima iniziativa. Ci tengo che la nostra realtà viva non solo come società, ma anche come Academy aperta alle attività internazionali e sicuramente daremo seguito a questo percorso nei prossimi mesi. Mi farebbe piacere che questa iniziativa potesse dare anche un impulso al tennistavolo italiano perché si apra al contatto con le eccellenze mondiali alzando così anche il livello qualitativo per ambire a traguardi sempre più ambiziosi”.

Campionessa europea giovanile nel 1977 a nel 1979, Bettine Vriesekoop da giocatrice ha vinto diversi titoli continentali senior nel singolo femminile e nel doppio misto, conquistando anche medaglie d’argento e di bronzo nelle analoghe rassegne. In carriera vanta tre partecipazioni olimpiche, dove il miglior risultato sono i quarti di finale a Seul 1988. In patria ha ricevuto l’onorificenza di cavaliere nel 1988 dopo essere stata eletta in due occasioni (1980 e 1985) sportiva olandese dell’anno. Dopo aver studiato lingua e cultura cinese, ha pubblicato sei libri in Cina e da più di vent’anni è allenatrice, guidando nel 2019 le Cadette tedesche e lavorando dal 2017 fino ad oggi come head coach della formazione olandese Tempo Team, oltre a essere individual coach di diversi giocatori.

summercampTreviso2-2

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Neve e vento forte, scatta l'allerta meteo in Veneto

  • Natale e Capodanno: trovato il modo per festeggiare

  • Covid, nuova ordinanza di Zaia: «Riapriamo i negozi di medie e grandi dimensioni al sabato»

  • Una settimana di agonia dopo il malore, morto Remo Sernagiotto

  • Festa in casa con 42 persone, vicini chiamano i carabinieri

  • Festa nel locale con 120 persone: blitz di polizia, polizia locale e carabinieri

Torna su
TrevisoToday è in caricamento