rotate-mobile
Domenica, 3 Luglio 2022
Sport Sernaglia della Battaglia

Cento chilometri tutti di corsa in solitaria: ecco l'impresa di suor Francesca

Il sindaco si Sernaglia: «Mi congratulo con lei per la tenacia, la passione e anche la forte spiritualità dimostrata in questa sfida, ampiamente vinta, con sé stessa»

L’amministrazione comunale di Sernaglia della Battaglia applaude la concittadina Francesca Villanova, infermiera in servizio a “La Nostra Famiglia” di Conegliano e suora laica consacrata all’Istituto Secolare Piccole Apostole della Carità con la passione della corsa, che nella giornata di sabato ha percorso 100 chilometri, iniziando a correre alle 4 del mattino in un percorso compreso tra Sernaglia, Villanova e Pieve di Soligo. Un'impresa dall'alto valore atletico ma al tempo stesso spirituale, visto che la 49enne Francesca, atleta del Cimavilla Running Team, ha voluto correre anche per chi non può farlo e per dare comunque una testimonianza della propria passione non potendo partecipare, a giugno, alla prevista 48^ edizione della “100 km del Passatore” tra Toscana ed Emilia Romagna, competizione di ultramaratona annullata a causa del Covid-19. «Mi congratulo con Francesca per la tenacia, la passione e anche la forte spiritualità dimostrata in questa sfida (ampiamente vinta) con sé stessa» fa sapere il sindaco Mirco Villanova.

99361466_2906050109493857_2567875351875158016_o-2

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cento chilometri tutti di corsa in solitaria: ecco l'impresa di suor Francesca

TrevisoToday è in caricamento