menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Suzuki Rally Cup, duello di "Marca" tra gli assi della monomarca giapponese

I protagonisti del trofeo, promosso da Suzuki Italia per le Swift Sport 1600 R1B, affrontano questo fine settimana il quarto round a Valdobbiadene. Confronto diretto tra Corrado Peloso, nuovo leader, e Simone Rivia

VALDOBBIADENE Il Monte Tomba, il Cesen, ma anche lo Zadraring e le strade del trevigiano sono i fondali naturali che accompagneranno le sfide del quarto round dell'anno con la Suzuki Rally Cup. L'appuntamento è fissato per venerdì 17 e sabato 18 a Valdobbiadene, per una due giorni ad alta intensità rallistica, immersa nel contesto del Campionato Italiano WRC. Una prova riservata agli iscritti alla serie monomarca, che si confronteranno in quella gara che rappresenta il "giro di boa" del calendario composto da sette round nel suo totale.

Si annuncia un duello di vertice complice l'aostano Peloso, nuovo leader della graduatoria generale di campionato dopo la vittoria conseguita al precedente Rally del Salento, ed un doppio piazzamento in seconda posizione all'Elba ed al 1000 Miglia. Era infatti il parmense Rivia a centrare una doppietta vincente nei primi due rally d'apertura e, quando sembrava avviato verso una fuga in solitaria, l'aostano della La Superba è invece ribaltare a suo favore la classifica. L'emiliano della GR Sport ora insegue, ma guarda con fiducia il prossimo round veneto, nel quale anche il piacentino della Meteco Corse Giorgio Cogni, vorrà presentarsi nelle migliori condizioni per replicare le prestazioni che lo hanno messo in evidenza all'Elba, migliorandone il risultato finale.

Tutte da scoprire, invece, le potenzialità di Andrea Pollarolo. Il driver della Easy Races è in continua crescita, in una stagione praticamente d'esordio nella serie, con tutte le incognite della guida della grintosa compatta sportiva di casa Suzuki e delle tecniche e spettacolari prove speciali trevigiane. Ha sfiorato la vittoria nella gara del rientro, Marco Soliani. Al Salento, quasi un anno dopo, ha ripreso il veloce ritmo che lo contraddistingue andando subito al comando della gara venendo poi superato solo nell'ultima piesse da Peloso. Al pari di Cogni, l'emiliano della GR Sport potrebbe quindi anche al "Marca" inserirsi nella sfida per l'affermazione in gara.

La 33^ edizione del Rally Della Marca si propone con un percorso dallo sviluppo complessivo di 348,49 chilometri, 119,28 chilometri cronometrati delle nove Prove Speciali, compreso la spettacolo allo Zadraring del venerdì sera. Partenza del primo concorrente venerdì 17 giugno, arrivo il giorno successivo sabato 18, dopo circa undici ore di gara.

Iscritti alla Suzuki Rally Cup, Rally della Marca: 90 Peloso Corrado - Carrucciu Paolo (La Superba); 91 Rivia Simone - Bertonasco Marina (GR Sport); 92 Pollarolo Andrea - Rizzotto Nicola (Easy Races); 93 Cogni Giorgio - Tumaini Andrea (Meteco Corse); 94 Soliani Marco - Ferrari Katia (GR Sport). Tutti su Suzuki Swift Sport 1600 R1B.

Classifica Suzuki Rally Cup, Conduttori: 1. Peloso Corrado punti 46; 2. Rivia Simone 36; 3. Pollarolo Andrea 29; 4. Cogni Giorgio 20; 5. Soliani Marco 14; 6. "Cerutti Gino" 8. Navigatori: 1. Bertonasco Marina 29; 2. Rappoldi Alessandro 20; 3. Spagnoli Roberto 18.

rally-5

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Alimentazione

Il peso cambia da un giorno all'altro, perchè?

Cura della persona

Il taglio capelli dell'estate 2021? È il little bob

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TrevisoToday è in caricamento