Barchessa di Casale sul Sile, attesa per il verdetto delle finali

Prima la finale maschile tra Davide Candiani e Mauro Borcini, alle 17 circa quella del femminile tra Gioia Guiotto e Penelope Ronchi

Davide Candiani

Alla Barchessa di Casale sul Sile è tempo di finali. Competizione di terza categoria che ha visto affiggere Nadia Schiavon tabelloni rosa ed azzurri, con Paolo Borin a dirigere gli incontri, oggi si inizia alle 16.00. Prima la finale maschile tra Davide Candiani e Mauro Borcini, alle 17.00 circa quella del femminile tra Gioia Guiotto e Penelope Ronchi. Borcini che è arrivato con merito all’incontro di chiusura che suggella una stagione strepitosa, anche se rimasta ancora senza conquiste di titoli. Per quello c’è tempo visto che Borcini è ancora under 18 ed è partito in terza categoria da 3.3, ma la leadership di terza è già ampiamente conquistata. Quella sul campo ancora di più. Si è vista contro il veneziano Fabio Canziani in semifinale, dove Canziani abituato a spingere trovava in Borcini un muro in difesa. Sotto per 5/7 nel primo set, Borcini, non si è arreso e rimetteva subito l’incontro in parità, giocandosi tutto nel tie-break che chiudeva a suo favore. L’altra semifinale vedeva un derby trevigiano tra Marco Mason (foto in basso) dell’Eurotennis e Davide Candiani del Villa Guidini. Candiani che è il favorito del seeding ha sempre controllato l’incontro con il giovane Mason chiudendo per 6/2 6/2, anche se visto da fuori era Mason ad avere un gioco più brillante, ma anche più falloso. Per Mason partito in questa mezza stagione da 3.4 con ben quattro incontri vinti, si avvicina alla cresta della terza categoria.

Marco Mason drive down good-2

Nel femminile la tennista di casa Gioia Guiotto ospita l’under 18 del Park Villorba Penelope Ronchi. Sarà quindi un duello tutto trevigiano, dove Gioia Guiotto tornata alle competizioni metterà in mostra la sua tecnica e Penelope Ronchi la sua freschezza atletica condita da ottimi fondamentali. Un incontro molto incerto, ma che avvantaggerà la Guiotto in quanto la tennista di Villorba in mattinata sarà impegnata con la sua squadra negli incontri di serie C a Verona.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Ad Altivole il trofeo Progress Laguna l’Open diretto da Mauro Cenedese, Nadia Schiavon e per l’Italia Sport da Deborah Trento un centinaio le racchette a confronto. I draw di terza sono entrati nel vivo dove spicca l’incontro tra il vicentino Giancarlo Draghi e l’under 18 bellunese Luca De Bona. Nel femminile la montelliana Elisa Borsato opposta alla giovane Federica Stocco del Loreggia. Incontro che andrà in scena alle 15.00 e che metterà a confronto la fisicità di Elisa contro la grande tecnica di Federica che ha già sconfitto al terzo set la vicentina Eleonora Trapani che la sopravanza nel ranking di tre gradini.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Covid-19: allarme arancione in Veneto, Zaia temporeggia sull'ordinanza

  • Torna l'ora solare, quando vanno spostate le lancette

  • Nuovo Dpcm, Conte ha firmato: ecco che cosa cambia da lunedì

  • Covid, Zaia: «Treviso sta entrando nella terza fascia di emergenza»

  • Pranzo tra amici si trasforma in un focolaio Covid: trovati quindici positivi

  • Covid, Zaia: «In arrivo nuova ordinanza per limitare gli assembramenti»

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
TrevisoToday è in caricamento