menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Tennis D4 maschile: "troppo" Eurosporting per il Porto Santa Margherita

Nella prima dei playoff il team di Treviso non lascia scampo ai rivali con un netto 3-0: domenica prossima la trasferta decisiva sul campo del Tennis Club Venezia

TREVISO La squadra B dell’Eurosporting Treviso meglio non poteva cominciare il cammino nei play-off di D4 maschile. Nel primo turno, il team del circolo di viale Felissent non ha lasciato scampo al Tc Porto Santa Margherita con un rotondo 3-0.? 

Nel primo incontro Marco Bortoletto, a dispetto di quanto possa far immaginare il punteggio, non ha potuto mai staccare la spina per avere ragione in un’ora di gioco di Giovanni Marani (6-0, 6-2). Mentre nel secondo singolare, Franco Ceccon ha sudato le proverbiali sette camice per piegare la tenace resistenza di Marco Marani, che attualmente ha una classifica di 4.4, ma ha dimostrato di valere molto di più. Nel primo set il giocatore di casa opera un break sul 4-3 che gli vale il primo set. Nel secondo parziale sfida in equilibrio che si decide al tie break, con Ceccon che spreca due match point sul 6-4, prima di chiudere 8-6.? 

Con la qualificazione già in tasca, Bortoletto e Fabrizio Genovese hanno ceduto l’ininfluente doppio alla coppia veneziana Martines-Barboni impostasi 7-6 6-4.? 

Domenica prossima, per l’Eurosporting trasferta al Lido di Venezia (in questi giorni sotto le luci della Mostra del cinema) contro il Tc lagunare, storico club del lungomare Marconi che vanta i forti Smerghetto (3.4), Lazzari (4.1) e Bizzarini (4.2).

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Cura della persona

Il taglio capelli dell'estate 2021? È il little bob

Giardino

Balconi fioriti: scopri le piante più scenografiche, i migliori vivai

Ultime di Oggi
  • Incidenti stradali

    Schianto tra due moto e un'automobile: morto un centauro 25enne

  • Cronaca

    Lutto a Follina, l'alpino Mario Naibo è andato avanti

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TrevisoToday è in caricamento