Da Preganziol al Foro Italico: Giada Cavazzoni promessa del tennis di Marca

Punta di diamante del vivaio tennistico di Preganziol, l'undicenne Giada Cavazzoni si prepara ad un agosto fra nazionali e Foro Italico. Un vero talento del tennis di Marca

PREGANZIOL Ha soltanto 11 anni e già svetta nelle classifiche nazionali di tennis. La nuova stella di Preganziol si chiama Giada Cavazzoni, una ragazzina che appena terminata la quinta elementare si appresta ad affrontare un’estate di competizioni di primissimo livello. Dal 7 al 12 agosto, Giada si trasferirà a Serramazzoni, ai piedi dell’Appennino modenese, per i campionati nazionali individuali under 11, mentre il 20 agosto tornerà a scendere in campo nientemeno che al Foro Italico per il master finale del trofeo Kinder, al quale ha preso parte anche l’anno scorso nella categoria under 10. Questi traguardi la piazzano fra le osservate speciali di categoria under 11 in ambito nazionale.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"Pratico il tennis da quattro anni e nelle ultime due stagioni sono entrata a far parte del settore giovanile della Polisportiva Preganziol – spiega Giada che, nonostante la giovane età sembra avere le idee molto chiare -. Amo questo sport perché rispetto alle discipline di squadra, mi sento pienamente responsabile dei miei risultati. Non mi sarei mai aspettata di qualificarmi anche in under 11 per il master Kinder. Devo ringraziare molto la mia allenatrice Marianna Bonacina con la quale sto svolgendo un utilissimo lavoro di preparazione atletica che, sono convinta, mi porterà a risultati ancora più elevati". Marianna Bonacina, cresciuta in una famiglia di tennisti, non nasconde la soddisfazione per aver qualificato la sua atleta, anche quest’anno, agli appuntamenti top della penisola: "Giada promette bene e con lei il rapporto è splendido. Nelle classifiche nazionali ha compiuto un balzo incredibile passando da NC a 4.1. Sono specializzata nel settore giovanile femminile e con Giada stiamo portando avanti un programma tecnico che ci sta regalando soddisfazioni straordinarie".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Smart contro un camion: muore 32enne, l'amica alla guida non aveva la patente

  • Azienda trevigiana investe 2mila euro a dipendente per corsi e viaggi all'estero

  • Superenalotto, doppia vincita nel weekend in provincia di Treviso

  • Con lo scooter contro un'auto, muore noto albergatore jesolano

  • Monfumo, Cornuda e Pederobba: raffica di allagamenti, strade come fiumi

  • Una folla commossa per dare l'ultimo saluto al piccolo Tommaso

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
TrevisoToday è in caricamento