Rodeo Eurotennis e 3° trofeo "Progress" di Altivole: i risultati

A Treviso prima affermazione in carriera per il coneglianese Roberto Mazzer su Denis Basso. Le dirette streaming degli incontri hanno avuto ben 1.250 spettatori

Denis Basso e Roberto Mazzer

Eurotennis Treviso Roberto Mazzer supera i 43 del Rodeo. Prima affermazione in carriera per il coneglianese sul giocatore di casa Denis Basso. Successo per le dirette streaming degli incontri che hanno avuto 1.250 spettatori, visto che l’unica visione consentita era quella virtuale. Il direttore Gabriele Bresolin ed i giudici di gara Andrea Camarin ed il supervisore Giuliano Ferro sono stati gli unici ad aver messo piede a bordo campo, come previsto dalle norme covid federali. Nella finale, forse convinto di aver portato a casa il primo “mini” set, questa è la formula Rodeo, mini set da 4 giochi ciascuno, Basso sul 3-1 ha allentato il piglio ed è uscito Mazzer che ha fatto sua l’intera posta portandosi a casa ben 8 giochi. Terzi posti per Tommaso Testa unico under ad essere sopravvissuto agli arcigni senatori di 4^,  e per il favorito Marco Novello che ha dato il pass all’alfiere di casa Basso.

Nella kermesse si sono distinti con 3 vittorie Davide Visentin dell’Eurotennis, Carlo Gabrielli del Visnadello e Massimo Dorigo dello Sporting Magi di Ponte della Priula. Ad Altivole il Trofeo Progress di 3^ categoria diretto da Beatrice Zaffi e Damiano Baggio con la supervisione di Mauro Cenedese è giunto alla terza giornata di gare. Oltre 160 i partecipanti suddivisi tra singoli maschile e femminile e doppio maschile. Entrano in campo i 4.1: Paolo Franceschini del Castelfranco opposto al vicentino  Stefano Lazzarotto, Edoardo Nicoletti che ha già conquistato l’accessso nel main draw grazie al forfait di Tommaso Testa infortunatosi nel Rodeo dell’Eurotennis, il tennista di casa Giorgio Serena con il bassanese Carlo Vedove, il patavino Massimo Giuliani con Alessandro Zandarin del Castelfranco, l’under 16 padovano Edoardo Simioni abbinato a Rodolfo Andolfatto, il castellano Stefano Cesari con il gioiellino under 14 del Cornuda Andrea Bronca, il veterano Gianni Romano con Matteo Rignanese dell’Eurotennis, il gioiellino del Pederobba Giovanni Stival con Rodolfo Ziliotto del Montebelluna, già promossi Tiziano Andreazza del Cornuda, Michele Pincin del Caerano e Tiziano Zonta del Bassano. I faviriti del main draw sono Enrico Arduini del Pederobba e Davide Candiani  del Villa Guidini di Zero Branco.

Nel femminile avanza Valentina Poli del Valdobbiadene, la veterana bolzanina Cristina Nagler, l’under 16 del Park Villorba Benedetta Boato e la giocatrice dell’Ostani Montebelluna Martina Ruzickova. Prossimo appuntamento weekend del 7/8 novembre a Silea Rodeo maschile limitato ai 3.4 iscrizioni entro le ore 12 del 5/11 at info@newtennisclubsilea.it, dirige Giuliano Mariuzzo. Sempre il 7 e 8 al tennis club Mogliano di Via Colelli con rodeo limitato ai 4.3 maschile e femminile. Anche qi il termine per le iscrizioni è datato 5 Novembre ore 12.00 at www.tennisclubmogliano.it.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Remo Sernagiotto ricoverato al Ca' Foncello: «Condizioni disperate»

  • Malore improvviso al rifugio: 62enne muore tra le braccia della compagna

  • Zaia, nuova ordinanza: «Capienza ridotta in negozi e centri commerciali»

  • Pooh, nuovo disco dopo la morte di D'Orazio: «Le canzoni della nostra storia»

  • Se n'é andata Paola Maiorana, voce storica delle radio private trevigiane

  • Covid, Zaia: «Treviso è in area critica per i ricoveri ospedalieri»

Torna su
TrevisoToday è in caricamento