menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Tour of Serbia: per la Trevigiani Hemus 1896 vince Tivani e a Zahiri la maglia verde

Il campione argentino si è aggiudicato la corsa di tre giorni con 8” di vantaggio sul bielorusso Yauhen Sola (Minsk Cycling Club) e 10” sul moldavo Cristian Raileanu (Torku Sekerspor)

TREVISO Grande prova di squadra per la Trevigiani Phonix Hemus 1896 che conquista la classifica generale del Tour of Serbia con Nicolas Tivani. Il campione argentino si è aggiudicato la corsa di tre giorni con 8” di vantaggio sul bielorusso Yauhen Sola (Minsk Cycling Club) e 10” sul moldavo Cristian Raileanu (Torku Sekerspor). Grazie alla vittoria nella frazione inaugurale, al terzo posto di ieri e l’ottima difesa odierna il 22enne di San Juan è riuscito a portare a casa la maglia gialla. Il compagno marocchino Abderrahim Zahiri si è aggiudicato inoltre la maglia verde di leader della classifica a punti.

«Sono davvero felice per questo successo, che dedico alla mia famiglia e a tutta la squadra, che soprattutto oggi mi ha aiutato a difendermi dagli attacchi dei rivali. Il successo di due giorni fa mi è servito per rompere il ghiaccio, ora devo continuare così, anzi mi impegnerò per fare ancora meglio e farmi notare dai team maggiori» ha commentato Tivani, che ha regalato alla formazione trevigiana la 13esima vittoria stagionale. La squadra guidata da Mirko Rossato tornerà in gara con i professionisti dal 20 al 24 giugno all’Adriatica Ionica Race e, nei rispettivi paesi dei corridori, per i Campionati Nazionali Under 23 ed Elite.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Covid, l'imprenditore Amir Vettorello muore a 46 anni

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TrevisoToday è in caricamento