Trevigiani Phonix Hemus: Filippo Zana si presenta al mondo dei professionisti

Il vicentino è stato protagonista di una grande fuga al 41° Gp Industria&Artigianato di Larciano. Tivani invece è arrivato 10°, mentre Zahiri 2° in Marocco

TREVISO Filippo Zana nel weekend è stato tra i protagonisti del 41° Gp Industria&Artigianato di Larciano. Il 18enne di Thiene (VI), alla seconda gara nella massima categoria, si è gettato in fuga senza timori. In compagnia di Leo Vincent (Groupama FDJ), Marco Mathis (Katusha Alpecin), Ilia Koshevoy (Wilier Triestina - Selle Italia), Dries De Bondt (Veranda Willelms-Crelan), Dario Puccioni (Sangemini - MG K Vis) e Alberto Amici (Biesse Carrera Gavardo) ha percorso oltre 130 km di fuga, mettendo in risalto i colori della Trevigiani Phonix Hemus 1896.

Il promettente passista scalatore, 7° un anno fa al campionato del mondo di Bergen tra gli juniores, nella formazione continental trevigiana punta ad accumulare esperienza e a centrare qualche piazzamento importante in questa stagione, che lo vedrà ancora impegnato con gli studi all'ultimo anno dell'Istituto di Agraria. Diretto da Emiliano Donadello e Volodymyr Starchyk, ha già dato un primo assaggio del suo carattere e potenziale, permettendo ai suoi compagni di stare coperti fino all'ultimo. Nello sprint decisivo, alle spalle del vincitore Matej Mohoric (Bahrain Merida), Nicolas Tivani è riuscito a chiudere 10°.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Oltre alla top ten conquistata dal campione argentino, il team guidato da Mirko Rossato ha festeggiato il secondo posto del marocchino Abderrahim Zahiri nella gara nazionale Grande Prix Tit Mliil Maroc. La squadra presieduta da Ettore Renato Barzi dall'8 al 14 marzo sarà in ritiro a Pescara per preparare al meglio la corsa di casa, la Popolarissima, che andrà in scena a Treviso il prossimo 18 marzo.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Borsa di cibo gettata tra i rifiuti: «Uno spreco che fa rabbia»

  • Malore improvviso durante la gita in bici: morto Carlo Durante, oro paralimpico nel '92

  • Camion carico di pollame finisce sulla pista ciclopedonale

  • Partita la maxi campagna vaccinale per 15mila ragazzi trevigiani

  • Schiacciato da un camion in rotonda, ciclista muore a 63 anni

  • Sequestrata dai Nas la casa di riposo “Home Claudia Augusta”

Torna su
TrevisoToday è in caricamento