Atletica giovanile, si riparte: cadetti in pista a San Lazzaro

Trevisatletica organizza il 1° Test di allenamento certificato: dieci gare di corsa per tornare a misurarsi con il cronometro dopo l’emergenza sanitaria. Inizio alle ore 19 del 16 luglio

Riparte l’atletica, anche quella giovanile. Dopo i meeting assoluti di Vittorio Veneto e San Biagio di Callalta, nella Marca, giovedì 16 luglio, è in programma il 1° Test di allenamento certificato (TAC), l’iniziativa pensata dalla Fidal per consentire un graduale ritorno all'attività agonistica anche per gli Under 16.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Giovedì 16 luglio, agli impianti sportivi di San Lazzaro a Treviso, a partire dalle 19, scenderanno in pista gli atleti della categoria cadetti: solo dieci le gare, tutte di corsa (velocità, ostacoli e mezzofondo), per iniziare a muoversi sul campo di gara con modalità differenti rispetto a quanto avveniva prima dell’arrivo dell’emergenza sanitaria. Una decina le società iscritte. La manifestazione – organizzata da Trevisatletica in collaborazione con il Comitato provinciale della Fidal - si svolgerà a porte chiuse: in tribuna, mantenendo il distanziamento interpersonale, ci saranno solo dirigenti, tecnici e accompagnatori. Il calendario della Fidal provinciale prevede nelle prossime settimane altri tre Test di allenamento certificato: sabato 18 luglio a Villorba una gara cadetti di sola asta, inserita nei “Pole Vault Days”. Poi, il 23 luglio, sullo stesso campo, una manifestazione per i ragazzi e il 1° agosto, a Vittorio Veneto, una riunione per cadetti e allievi.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Schianto frontale nella notte, muore allenatore del Ponzano amatori

  • Adriano Panatta sposa a 70 anni l'avvocato trevigiano Anna Bonamigo

  • Elezioni in Veneto: guida al voto per Referendum, Regionali e Amministrative

  • Omicidio di Willy, l'autore del post razzista è uno studente trevigiano

  • Un caso di Covid-19 all'asilo, in quarantena tre classi e una maestra

  • Truccavano gli esami di guida, autoscuola trevigiana nella bufera

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
TrevisoToday è in caricamento