Giovedì, 13 Maggio 2021
Sport

Treviso Baseball irresistibile nel triangolare di Conegliano

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di TrevisoToday

SECONDA DOPPIETTA CONSECUTIVA A CONEGLIANO PER LA SQUADRA DI TIRRI

Finalmente, sabato 19 marzo è andato in scena un triangolare di spring training nelle condizioni climatiche perfette. La primavera è sbocciata e anche il Treviso Baseball è esploso giocando due partite di ottimo livello. Come era successo a Badia la scorsa settimana, i nostri portacolori si sono imposti in tutte e due le gare per 4 a 3 sulla squadra di casa dei Sharks e per 17 a 0 sul Padova 88.

Nella prima partita il Treviso compie un'impresa da libro dei records realizzando una no hitter combinata. L'incredibile e poliedrico Miguel Herrera, nei panni di lanciatore, e l'ace Luca Della Colletta non concedono nessuna valida ai padroni di casa, traghettando alla vittoria la squadra dello skipper Tirri. Partita molto tirata con i Sharks che rompono gli indugi e vanno in vantaggio al secondo inning grazie ad una base su ball e a due errori. Il risultato rimane sull'1 a 0 per i padroni di casa fino alla parte alta del quarto inning quando finalmente il Treviso si sblocca e mette a segno tre preziosi punti. Grazie ad una serie di errori della difesa coneglianese e alle valide di Enrico Celotto e Miguel Herrera, il Treviso prima pareggia e poi allunga portando il parziale sul 3 a 1. Nella parte bassa del quarto il Conegliano pareggia con due punti su errori. Nella parte alta del quinto i nostri portacolori segnano un altro punto. Entra Della Colletta per Herrera e il closer trevigiano gela definitivamente l'attacco avversario. L'incontro termina con il punteggio di 4 a 3 per il Treviso. Alla fine 7 valide per il Treviso e zero per il Conegliano. La difesa un po' ballerina dei nostri portacolori ha concesso un po' troppo commettendo 5 errori di tiro contro i quattro degli avversari. I migliori in battuta: Luca Pasquinelli e Salvatore Marcone con 1 su 1, seguiti da Enrico Celotto, Andrea Basso, Miguel Herrera, Roberto Berardi e Luca Della Colletta con 1 su 2.

Nella seconda partita doveva esserci l'incontro clou contro la corazzata del Padova 88 che però si è presentata in formazione rimaneggiata con inserimenti di alcuni giocatori del Badia e del Ferrara. Partita senza storia con un Treviso in grande spolvero contro i pitchers avversari. Il 17 a 0 finale si commenta da solo. Tredici valide totali dell'attacco trevigiano con punti segnati in ciascuno dei cinque innins. Sul monte Luca Della Colletta ha dominato realizzando l'ennesimo complete game shutout e la difesa questa volta non ha commesso errori. Con il Padova è tutto rimandato al prossimo incontro contro la formazione titolare patavina al completo. In attacco ha brillato il capitano Roberto Berardi con 3 su 4 (1 RBI), Salvatore Marcone con 2 su 2, Daniel Rivas con 2 su 3 (2 RBI), Enrico Celotto 2 su 4, Miguel Herrera con 1 su 2 (2 RBI), Luca Della Colletta 1 su 2 (1 RBI).

Questi i giocatori utilizzati dal manger Tirri: Asero Manuel, Basso Andrea, Berardi Roberto (CAP), Celotto Paolo, Celotto Enrico, Rivas Daniel, Della Colletta Luca, Genovese Fabrizio, Herrera Miguel, Marcone Salvatore, Maresio Claudio, Meneghetti Lorenzo, Pasquinelli Luca.

Galvanizzati da questi quattro incontri di spring training il Treviso ha programmato una serie di allenamenti nelle prossime settimane in previsione della partita contro Malta che si giocherà venerdì sera 8 aprile sul diamante di Conegliano.

Addetto Stampa

Paolo Basso

https://www.trevisobaseball.it/7492/treviso-baseball-irresistibile.aspx

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Treviso Baseball irresistibile nel triangolare di Conegliano

TrevisoToday è in caricamento