Il Treviso Basket si veste da Babbo Natale e fa visita in pediatria

I giocatori biancocelesti di Pillastrini hanno visitato i bambini ricoverati in ospedale e, in vista del Natale, hanno consegnato loro dei doni

Un'immagine della giornata (foto De Longhi)

TREVISO - I GIOCATORI DI TVB IN VERSIONE "BABBO NATALE" ALL'OSPEDALE DI TREVISO REPARTO DI PEDIATRIA

Tradizionale visita dei gioocatori di basket della De' Longhi, in versione Babbo Natale, al reparto di Pediatria dell'Ospedale di Treviso, a portare confezioni di biscotti dello sponsor Crich e tanti giocattoli ai bambini ricoverati durante le feste natalizie. Presente tutta la squadra, i giocatori si sono intrattenuti con i bambini sia nell'Oasi di Pediatria sia nelle stanze dei vari reparti e e hanno ricevuto il saluto del Dirigente dell'ULSS 9 prof Simone Bradariolo e del Direttore di Pediatria la prof.ssa Liviana Da Dalt. Particolarmente emozionato il capitano Agustin Fabi "Siamo felicissimi di portare un sorriso durante le feste ai bambini che purtroppo dovranno passare il Natale qui in Ospedale" e i due "papa'" della squadra, Tommaso Rinaldi "un'emozione forte e un bel gesto che abbiamo accettato di fare con entusiasmo oggi per salutare con un regalo questi bellissimi bambini" e Mauro Pinton "abbiamo portato i regali, domenica raccoglieremo in campo tanti orsetti di peluche dei nostri tifosi".

..E DOMENICA GLI ORSETTI IN CAMPO CON TEDDY BEAR TOSS

Infatti domenica, in occasione di De' Longhi-Mobyt Ferrara, TVb aderisce all'iniziativa di LNP e La Giornata Tipo, il Teddy Bear Toss, che sulla scia di quello che avviene nello sport americano (hockey ghiaccio in particolare) prevede che il pubblico porti con se' alla partita un orsetto di peluche che va lanciato in campo al primo canestro realizzato da una delle due squadre. Gli orsetti verranno poi raccolti e ragalati ai bambini ricoverati in Pediatria all'Ospedale di Treviso.

PREVENDITA DE' LONGHI-MOBYT,
DOMENICA BIG MATCH AL PALAVERDE

Prevendite per la partita di domenica vs Ferrara (ore 18.00, Palaverde) già attive nei punti vendita Wind-Sperotto di Treviso e Provincia, nel punto vendita Icons Store di Treviso in Via Pescheria 25, fino a sabato pomeriggio. Vendita anche on line sul sito www.trevisobasket.it.

GIOVANILI DE' LONGHI PAIDEIA CON IL VENTO IN POPPA, E DOMENICA LA FESTA MINIBASKET (foto)
Mentre fervono i preparativi per la festa del Minibasket TVB domenica dalle 14 alle 16 alla Palestra di Sant'Antonino, momento felice per il settore giovanile De’ Longhi Paideia che per la prima volta in stagione vede tutte le sue squadre eccellenza tornare a casa il referto rosa. Ma le soddisfazioni arrivano anche dalle squadre provinciali e dagli Aquilotti, capaci di battere la Benetton nel derby minibasket. Le sconfitte degli U13 Elite a Bassano (61-38), e degli U17 Provinciali a Spresiano (75-52) non intaccano la tre giorni di Universo Treviso Basket, iniziata con il successo degli U15 di Manuela Cesero, capaci di superare Riese per 55-49, grazie anche al supporto dei 2001. Proprio gli U14 hanno trovato un’ottima vittoria contro Quinto (69-43) che tiene Sartorato e compagni nei piani altissimi della classifica.

Tornano al successo anche gli U15 Eccellenza: dopo quattro sconfitte in fila i ragazzi di Guido Novello hanno ritrovato la gioia espugnando il nido dell’Aquila Trento, addirittura dopo 50 minuti! A chiudere la maratona cestistica è stato un canestro a due secondi dalla sirena di Elia Andreetta, fino a quel punto a secco, ma capace di trovare i punti del 83-84 finale.

Bella vittoria per gli U17 targati RuckerSanve, che nel secondo tempo sono scappati via senza troppi problemi, superando la Tezenis Verona per 67-50. Il cambio di ritmo è stato dettato dal terzetto Boato-Cappellazzo-Bordignon, ma tutto il collettivo ha risposto al meglio al rientro dagli spogliatoi. Ad impreziosire il risultato è stato l’esordio di Chinellato, rientrato in campo dopo l’operazione al ginocchio, e l’ingresso di Gnoccato, recuperato anch’esso dopo un lungo stop.

Finalmente si sblocca la U19 di Francesco Tabellini, e lo fa alla grande, andando a vincere a Pordenone contro Cordenons, squadra solida e capace di battere anche la corazzata Trento, che sarà proprio l’avversaria della De Longhi Paideia questo giovedì (inizio gara alle 19 a Sant’Antonino). La sfida, non certo spumeggiante dal punto di vista tecnico, è stata però una vera battaglia, chiusa in scioltezza negli ultimi minuti, fino al 40-61. Sugli scudi Daniele De Marchi, autore di 17 punti con tre triple, oltre a 8 rimbalzi, 2 recuperi ed altrettanti assists; ma tutti i ragazzi hanno dato il loro contributo, compreso Nicolò Boato (classe ’98), venuto a dare manforte ai compagni più grandi viste le assenze di Freschi, Milella, Moro e Tasca.

Questo il tabellino Under 19:

Intermek 3S Cordenons – De Longhi Paideia TVB 40-61 (3-10; 14-25; 31-42)

De' Longhi Paideia: Boato, Legnaro 2, Zamai 3, Sangiorgi 1, Busetto 2, Spessotto 7, Gatto 2, Festini 2, De Marchi 17, Bailo 9, Palù 14. Allenatore: Tabellini; Vice: Della Ventura

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Covid, Zaia: «Zona arancione in Veneto durerà un paio di settimane»

  • Veneto zona arancione per un'altra settimana: «Penalizzati dall'ospedalizzazione»

  • Lascia un messaggio al bar: «Grazie, ho vinto quasi due milioni di euro»

  • Covid: l'intestino può essere responsabile della gravità e della risposta immunitaria

  • Dimagrire velocemente: che cos'è la dieta del riso

  • Gennaio 1985 la nevicata del secolo: il grande freddo a Treviso

Torna su
TrevisoToday è in caricamento