De' Longhi Treviso Basket: consegnate le nuove Mercedes alla squadra

Il titolare della concessionaria, Ruggero Carraro: "Seguiamo la società fin dal primo anno di A2 ed è un rapporto importante che è cresciuto molto negli anni"

La De' Longhi Treviso Basket corre anche quest'anno con...Carraro Concessionaria. Mercoledì, nella sede di Susegana, il titolare Ruggero Carraro e il suo staff hanno consegnato ai giocatori stranieri di TVB le Mercedes Classe B per la prossima stagione, tutte con una coreografica personalizzazione che vede svettare canotta e numero degli americani della squadra con tanto di "autografo", oltre al logo del club e della concessionaria.

"Seguiamo la società Treviso Basket fin dal primo anno di A2, ed è un rapporto che è cresciuto molto negli anni - dice Ruggero Carraro, oltre che sponsor anche grande appassionato di basket e tifoso di TVB - mi piace molto la realtà di TVB e per noi è un motivo di orgoglio sposare il nostro marchio con quello del club trevigiano. Inoltre con la formula del Consorzio è importante per noi poter dialogare con tante aziende importanti, pertanto si unisce l'aspetto della passione a quello del lavoro e direi che il connubio tra noi e TVB è foriero di ottimi frutti. Quest'anno abbiamo optato per una personalizzazione delle auto molto vivace e spero che ai giocatori piaccia, nell'attesa, speriamo, di riverderli presto in campo e di poter fare il tifo per loro dal vivo al Palaverde!" Dopo i saluti e le foto di rito con tutta la squadra e lo staff, con il presidente Vazzoler che ha salutato con soddisfazione ringraziando Ruggero Carraro per la passione, l'affetto e l'impegno con cui prosegue la partnership, i giocatori sono saliti sulle loro nuove Mercedes e sono rientrati a Treviso per proseguire gli allenamenti di preparazione precampionato.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus: cos'è il saturimetro e perchè potrebbe salvarti la vita

  • Neve e vento forte, scatta l'allerta meteo in Veneto

  • Natale e Capodanno: trovato il modo per festeggiare

  • Una settimana di agonia dopo il malore, morto Remo Sernagiotto

  • Festa in casa con 42 persone, vicini chiamano i carabinieri

  • Suicida a 44 anni, indagato il marito per maltrattamenti

Torna su
TrevisoToday è in caricamento