menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Treviso Basket vola in trasferta a Recanati per avvicinarsi ai playoff

La Tvb cerca il colpo grosso nella giornata di domenica ma dovrà fare a meno di Fantinelli, uno dei suoi uomini più importanti, colpito dalla febbre

TREVISO- Il conto alla rovescia è cominciato. La De Longhi Treviso Basket è attesa nella giornata di domenica a Recanati, contro una delle squadre al quarto posto e dalla quale era uscita sconfitta nella partita di andata al Palaverde. Coach Stefano Pillastrini recupera il capitano, Agustin fabi, che aveva saltato la trasferta di Matera, ma perde Matteo Fantinelli, rimasto a casa con la febbre. Un'assenza che potrebbe incidere molto sull'andamento del match.

Il capitano della Tvb però ha le idee chiare sulla partita di domenica: "Quella di domani è una gara  importantissima per noi, se vinciamo contro una concorrente diretta per i play off possiamo avere già in tasca la qualificazione con quattro gare di anticipo, sarebbe un gran risultato. Ma sarà dura, loro sono una delle squadre più forti del torneo e l'hanno fatto vedere all'andata venendo a vincere al Palaverde. Io non c'ero per infortunio, ma me li ricordo come una squadra con americani forti, molto atletici, con italiani di talento ed esperienza e almeno otto giocatori importanti. Anche per loro vincere sarebbe un gran passo per i play off, quindi prevedo battaglia.  Noi dobbiamo evitare i cali tipo quello di domenica scorsa, tenere alto ritmo e livello di gioco per 40 minuti e non andare a sprazzi, ci stiamo lavorando molto e ora è il momento di farlo vedere anche in campo". Una sfida tutta da vivere per raggiungere un importante traguardo dopo una stagione fin qui piena di ottimi risultati e grandi soddisfazioni.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Alimentazione

Il peso cambia da un giorno all'altro, perchè?

Ultime di Oggi
  • Attualità

    Montebelluna, la mamma di Mattia ai funerali: «Chi ha sbagliato pagherà»

  • Attualità

    Vaccinazioni, Benazzi difende l'infermiera: «Non è una No Vax»

  • Attualità

    Vax Day per i 70enni: «Code in mattinata, rifiuti per AstraZeneca»

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TrevisoToday è in caricamento