Treviso Basket in trasferta a Bologna: super sfida contro la Fortitudo

Dopo due weekend trascorsi senza poter scendere in campo, la squadra trevigiana sfiderà la storica rivale sabato 7 novembre alle ore 20.30 per la settima giornata di campionato

Giovanni Vildera in azione (Credits Treviso Basket)

Dopo due weekend senza gare causa Covid (prima contro l'Acqua S. Bernardo Cantù e poi contro la UnaHotels Reggio Emilia), finalmente la De' Longhi Treviso Basket torna in campo domani, sabato 7 novembre alle 20.30 in trasferta contro la Lavoropiù Bologna.

La settima giornata di campionato, che verrà disputata alla Unipol Arena di Bologna, sarà una gara importante per le due formazioni che si trovano, al momento, in fondo alla classifica della Serie A. Finora, infatti, sia la F che Tvb hanno conquistato una sola vittoria: entrambe contro la Dolomiti Energia Trentino rispettivamente alla terza e prima giornata di campionato. Il bilancio del team bolognese è di 1 vittoria e 5 sconfitte e si presenterà in campo con il nuovo arrivo Wesley Saunders, che si è unito alla squadra questo mercoledì. Per quanto riguarda la De' Longhi Tvb, invece, i punti in classifica sono sempre 2 ma il bilancio è di 1 vinta e 3 perse visti i due turni da recuperare. Coach Menetti potrà contare sul roster al completo e potrà, finalmente, fare il suo debutto in maglia TVB anche Michal Sokolowski, arrivato dal Legia Varsavia 2 settimane fa e finora sceso in campo solo nei due "scrimmage" contro Udine di metà settimana. 18 i precedenti tra le due squadre con 11 vittorie di Bologna e 7 di Treviso. Tra gli ex della super sfida Matteo Chillo, bolognese cresciuto proprio nel vivaio della Fortitudo Bologna, per poi tornare a vestire la maglia biancoblu nella stagione 2017-18, prima di approdare a Treviso. Dall'altra parte, invece, Treviso ritroverà due volti familiari: Gherardo Sabatini, che ha giocato nella Marca nell'annata 2017-18, e Matteo Fantinelli, a Treviso dal 2014 al 2018 vestendo anche il ruolo di capitano. Diretta video in streaming su Eurosport Player (www.eurosportplayer.com) in abbonamento; diretta radiofonica su Radio Veneto Uno (97.5 mhz e www.venetouno.it) e sulla pagina Facebook di Treviso Basket, dove verranno trasmesse anche le interviste post gara. Gli arbitri del match saranno: Lo Guzzo, Giovannetti e Noce.

Giovanni Vildera, centro del Treviso Basket, in vista della settima giornata di campionato, commenta la sfida alla Fortitudo Lavoropiù Bologna con queste parole: «Sabato sarà una partita davvero tosta. In primis perchè veniamo da 2 settimane senza giocare, pur avendo sempre preparato le partite fino alla domenica. Quindi abbiamo voglia di far vedere che in allenamento ci abbiamo dato dentro, che stiamo costruendo bene e vogliamo concretizzare nella partita i nostri progressi. Sarà importante anche per loro perché vengono da un momento non buono, l'inizio non è stato forse quello che si aspettavano, ma saranno con il dente avvelenato quindi ancora più pericolosi. Bologna è una squadra che ha fatto e sta facendo un mercato importante, con giocatori di grande talento e attaccanti di razza come Banks e Aradori. A loro mancherà Happ, ma hanno fatto alcune aggiunte nel roster e quindi si presenteranno al match con un organico di tutto rispetto. Sarà una bella battaglia e vediamo di andare a Bologna con il piglio giusto. Non vediamo l'ora di provare finalmente a dimostrare sul campo quello che valiamo, stiamo scalpitando da due settimane».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ressa per le scarpe Lidl corsa all'acquisto: esaurite anche a Treviso

  • Cocaina e marijuana in casa, brigadiere dei carabinieri in manette

  • Covid, Zaia: «I dati in Veneto sono buoni, non meritiamo la zona arancione»

  • Malore improvviso al rifugio: 62enne muore tra le braccia della compagna

  • Pooh, nuovo disco dopo la morte di D'Orazio: «Le canzoni della nostra storia»

  • Non pagano l'affitto, i proprietari cambiano la serratura e li chiudono fuori

Torna su
TrevisoToday è in caricamento