Tre partite e tre vittorie:il Treviso Basket batte Scafati per 70-56

Bellissima partita giovedì sera al Palaverde: di fronte a più di 3mila tifosi i biancocelesti sfoderano una grande prestazione, soprattutto con Powell

Un momento del match (foto Treviso Basket)

VILLORBA - Treviso a rullo anche nella terza di campionato con Scafati, davanti a oltre 3200 spettatori che sono andati a casa con il sorriso dopo una bella prestazione dei ragazzi di Pillastrini, con su tutti il solito Powell (25+10 r) e un ottimo Matteo Negri (13 punti e tanta verve). Ma la bella notizia non è solo sul campo, gli abbonamenti sono a quota 1900, grande risultato per il club trevigiano.

La partenza è di quelle da incubo: la schiacciata di Simmons apre un parziale di 11-0 per i salernitani. Ci pensa Fabi con una tripla a sbloccare il tabellino dei trevigiani, che stentano a carburare. Col passare dei minuti però cominciano a stringersi le maglie in difesa. Entra Negri per Pinton e la verve del giovane bolognese porta recuperi (2+ 3 rimbalzi) e punti (6) alla De’Longhi, arrivano due canestri da sotto di Powell e Rinaldi e sul contropiede di Negri è aggancio a quota 13 (2’ al termine del primo quarto). Scafati non fa più canestro, c’è il sorpasso di Powell e l’allungo con due liberi di Negri (4/4 per lui dalla linea della carità), per un controparziale di 12-0. Il quarto termina con la De’Longhi avanti di 4 (17-13) e il pubblico del Palaverde in piedi ad applaudire una squadra che lotta su tutti i palloni.

Il secondo quarto inizia con l’ulteriore allungo sul 19-13 di Cefarelli, poi qualcosa si inceppa nell’attacco trevigiano e Scafati ne approfitta per rimettere il naso avanti con un break di 11-2, con l’impronta di Ghiacci ben nitida soprattutto in attacco. Si sblocca anche Williams, che con due jump consecutivi dai 6 metri riporta avanti Treviso. Ghiacci va in doppia cifra con la sua seconda tripla, ma gli risponde subito Powell. L’americano è scatenato, in un amen infila altri sei punti (11 nel quarto) e Treviso vola al +10 di metà gara grazie anche ad un Rinaldi molto concreto sotto canestro.

In apertura di terzo quarto continua il dominio di Powell sotto le plance: canestro di potenza, schiacciata imperiosa, altro appoggio da sotto e i Fioi dea Sud fanno alzare gli oltre tremila presenti al Palaverde, col coach scafatese Ponticiello che si rifugia nel time out sul +15 De’ Longhi. La tripla di Pinton suona già come una sentenza, ed è solo il 24’. Ma Treviso non si ferma, altra tripla di Maurino, poi canestro di Powell, che dopo aver realizzato il suo 23esimo punto va a rifiatare in panchina. Dura poco la pausa di Marshwn perché Cefarelli commette il suo quarto fallo. Rientra Powell che arrotonda ulteriorimente il suo bottino. Al 28’ Treviso è avanti 59-32: considerando che a metà del secondo quarto Scafati era avanti 28-27, il parziale della Pillastrini-band è stato di 32-4. Se non è record poco ci manca. A fine terzo quarto la partita è già virtualmente conclusa: 67-39.

Spazio allora alle cosiddette seconde linee negli ultimi 10 minuti, con Busetto e Vedovato che trovano minuti importanti per fare esperienza . I Fioi dea Sud sfoderano il repertorio completo di cori con un paio di coreografie da pelle d’oca e il pubblico li segue nella festa. Scafati lima parte dello svantaggio, ma rimane ben lontana dall’impensierire la De’ Longhi, che conferma il primato in classifica con tre vittorie su tre partite e può guardare con ottimismo alla doppia trasferta (prima Legnano, poi Chieti) in attesa di riabbracciare il suo meraviglioso pubblico domenica 2 novembre.

De’ Longhi Treviso – Givova Scafati 70-56 ( 17-13 ; 40-30 ; 67-39 )

De’ Longhi Treviso: Williams 9 (2/8, 1/4), Pinton 6 (2/5 da tre), Malbasa, Fabi 7 (2/4, 1/5), Busetto (0/1), Cefarelli 4 (2/2), Powell 25 (10/13, 1/2), Rinaldi 6 (3/7, 0/1), Negri 13 (3/5, 0/1), Vedovato (0/2). All: Pillastrini

Givova Scafati: Di Capua 2 (1/1, 0/1), Izzo 4 (2/4, 0/2), Zaccariello (0/1, 0/3), Di Palma ne, Sciutto (0/1 da tre), Ghiacci 21 (4/7, 2/3), Ruggiero 14 (3/6, 1/3), Simmons 6 (3/3, 0/2), Hamilton 3 (1/3, 0/4), Matrone 2 (1/1, 0/1), Bisconti 4 (2/4). All: Ponticiello

Arbitri: Ciano di Vicopisano, Bianchini di Firenze e Costa di Livorno

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Note: Spettatori 3.219 – Abbonamenti a quota 1.900.
Tiri da due: Treviso 22/42 , Scafati 17/30, Tiri da tre: Treviso 5/18 , Scafati 3/20, Tiri liberi: Treviso 11/13 , Scafati 13/22, Rimbalzi: Treviso 42 (Rinaldi 10) , Scafati 20 (Simmons 8), Assist: Treviso 12 (Williams 5) / Scafati 5 (Hamilton 2), Palle perse: Treviso 18 (Fabi 4), Scafati 12 (3 giocatori con 2), Palle recuperate: Treviso 9 (Negri 3), Scafati 12 (5 giocatori con 2), Usciti per 5 falli: nessuno.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Smart contro un camion: muore 32enne, l'amica alla guida non aveva la patente

  • Covid, dodici lavoratori positivi in una ditta dell'hinterland trevigiano

  • Azienda trevigiana investe 2mila euro a dipendente per corsi e viaggi all'estero

  • Schianto sulla Pontebbana, gioielli e arnesi da scasso nella Smart

  • Con lo scooter contro un'auto, muore noto albergatore jesolano

  • Malore improvviso, 40enne ricoverato in elisoccorso: è gravissimo

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
TrevisoToday è in caricamento