menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

La De' Longhi vuole rimanere capolista: trasferta a Treviglio

I biancocelesti di coach Pillastrini sono pronti per una sfida fondamentale per il prosieguo di stagione. Out diversi giocatori per infortunio

TREVISO - Dopo 8 successi in fila nelle prime 8 giornate, la capolista De' Longhi Treviso Basket torna in campo domenica per la 9° giornata della Serie A2 Silver, sul campo della Remer Treviglio, squadra che veleggia al terzo posto in classifica con 10 punti, imbattuta in casa e reduce dalla prima vittoria in trasferta sul campo di Latina per 92-89 (28 punti Marino, 13 per Gaspardo e Kyzlink). Squadra giovane, con un coach conosciuto a Treviso, cioè Adriano Vertemati (sett. giovanile e assistente Pall. Treviso qualche anno fa) così come Raphael Gaspardo, ala 21enne che dopo il settore giovanile in Ghirada sta crescendo anno per anno (9.1 punti a gara).

Il faro della Remer Treviglio è certamente Tommaso Marino, 28 anni, play da 14.8 punti, 4.1 assist e il 61% da due punti; i due stranieri vengono dalla Rep Ceca, Tomas Kyzlink guardia (10.1 punti) e Slanina (sfiora i 7). Vicini alla doppia cifra anche il già citato Gaspardo e Emanuele Rossi, lungo 32enne che viaggia a 9.8 punti e 9.6 rimbalzi (è terzo nei rimbalzi difensivi con 7.6, dietro al "trevigiano" Powell che ne totalizza 7.8). Per la De' Longhi Treviso ancora out Cefarelli e Fantinelli, prosegue il recupero di Negri che stringendo i denti dovrebbe essere della partita. Arbitri al PalaFacchetti saranno Ceratto (Al), Grigioni (Rm) e Barilani (Rm)

Stefano Pillastrini, coach di Treviso: "Treviglio è una trasferta difficilissima, secondo me la partita più complicata tra quelle giocate finora, se riuscissimo a vincere anche lì sarebbe una spinta eccezionale per noi. La squadra lombarda è imbattuta in casa, adesso ha iniziato a vincere anche anche fuori, ha giovani forti e giocatori storici di questo campionato, una squadra ben fatta, partita senza pretese, ma che sta cavalcando l'onda dell'entusiasmo e per questo pericolosissima. Occhio a Marino, il loro punto di riferimento designato. Noi siamo ancora in emergenza, la situazione è complicata e spero di dover rinunciare "solo" a Cefarelli e Fantinelli. E' stata una settimana complessa, per allenarci 5 contro 5 abbiamo dovuto organizzare uno scrimmage con Udine mercoledì, ma conto oggi e domani di poter preparare bene la partita con i ragazzi a disposizione. I ragazzi nonostante le difficoltà sono bravissimi a lavorare tenendo alto il livello di concentrazione, tutti consapevoli che bisogna dare continuità all'impegno, con grande serietà. Per questo sono fiducioso in un'altra grande prestazione a Treviglio dove faremo di tutto per continuare a vincere."

MEDIA

Diretta Radio Veneto Uno (97.5 mhz) anche in streaming audio www.venetouno.it

TIFOSI

Sarà presente anche a Treviglio un pullman dei tifosi dei Fioi dea Sud.

DE' LONGHI PAIDEIA: LA SETTIMANA DELLE GIOVANILI
Buona settimana per le giovanili De Longhi Paideia, a partire dagli Under 13 Elite, vittoriosi domenica mattina per 46-38 contro una coriacea Oderzo. Decisivo il parziale tra primo e secondo tempo, propiziato dai canestri di D'Este, Gatto e Masarin.

Blitz in trasferta per la U14 di Manuela Cesaro, capace di espugnare il campo di Casier, una delle formazioni più forti del girone provinciale. Dopo un inizio difficile Sarto, Bressan e Manni hanno guidato i nostri all'ennesima vittoria, che permette ai ragazzi della squadra di Blu di restare al vertice del girone.

Sconfitte invece tutte e tre le formazioni Eccellenza: la Under 15 di Guido Novello ha ceduto il passo alla forte Virtus Padova. Andreetta, Campardi e De Vido, tutti e tre in doppia cifra, non sono stati sufficienti in un finale in cui qualche ingenuità, e la grande precisione ai liberi degli avversari, sono stati decisivi.

Prima delusione anche per Marcelo Nicola, che con i suoi Under 17 ospitava la fortissima Reyer Venezia. Il 12-0 iniziale aveva illuso i tanti sostenitori accorsi a Sant'Antonino: i lagunari con il passare dei minuti hanno preso in mano la gara, chiudendo il primo tempo con la testa avanti. Nel finale di terzo periodo, complice anche un leggero infortunio a Dal Pos, la De Longhi Paideia è crollata fino al 47-72 del 40'.

Rimane ancora a secco la U19 di coach Tabellini, arrivata a Rimini priva del leader Busetto, oltre a Freschi ed il lungodegente Gatto (che dovrebbe però rientrare tra due settimane). La gara, stranissima e caratterizzata da parziali, era partita bene per Milella e compagni, con un inizio che sembrava presagire cose positive. Una serie di errori, ed un incredibile Perez (25 punti al riposo) hanno portato i Romagnoli fino al +21 a metà secondo quarto, ma i nostri, grazie ad fantastico Palù (22 e 10 rimbalzi) ed alla difesa 1-3-1, sono riusciti a ricucire lo strappo e portarsi addirittura avanti. Lo sforzo mentale e fisico però si è pagato a caro prezzo negli ultimi 5 minuti, quando i Crabs hanno ripreso a bombardare da lontano, riuscendo così a difendere il fortino.

Under 13 Elite

De Longhi Paideia UTVB - Oderzo 46-38

Bortoluzzi 4, Calzolari 4, Gatto 13, Baseggio 6, Masarin 7, Biral, Basso 2, Bettiol 2, Bovo 1, Trichilo, D'Este 7. All: Guido Cesaro

Under 15 Eccellenza

Virtus Padova - De Longhi Paideia UTVB

Bertazzon, Fabbris, Zanardo 1, Ferretto 6, De vido 11, De Marchi 9, Grani 2, Campardi 13, Campdall'orto, Andreetta 11, Bortolotto 4. All: Guido Novello

Under 19 Eccellenza

Crabs Rimini - De Longhi Paideia UTVB

Moro 2, Legnaro, Sangiorgi, Spessotto 6, Tasca, Festini, De Marchi 9, Bailo 4, Palù 22, Milella 15. All: Francesco Tabellini

PROSSIMA PARTITA - PREVENDITA

Domenica 30 al Palaverde, alle 18.00, 10° giornata con la Brewer Matera, prevendita già attiva sul sito www.trevisobasket.it (acquisto on line) e nei punti vendita di Treviso città Icons Store (Via Pescheria 25),punti vendita Wind-Sperotto in Corso del Popolo, Viale della Repubblica, P.za San Vito; in Provincia: punti vendita Wind-Sperotto a Mogliano e Oderzo e punti vendita del circuito Viva Ticket: Hotel Villa Cipriani ad Asolo, De Santi Dischi a Castelfranco Veneto, Jungle Records a Conegliano, Hamearis Tour a Crocetta del Montello, a Roncade e a San Biagio di Callalta, Compact Disc a Montebelluna, Vichival Tour a Valdobbiadene, Libreria Lovat a Villorba. Su vivaticket.it i punti vendita nel Veneto.


 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Alimentazione

Il peso cambia da un giorno all'altro, perchè?

Cura della persona

Il taglio capelli dell'estate 2021? È il little bob

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TrevisoToday è in caricamento