Il Treviso Basket si squaglia sul più bello: vince Ferentino e ora si va a gara 5

Disastrosa partita della De' Longhi sotto canestro: sbaglia tutto il possibile. Per i ciociari grande prestazione invece per Bowers, vero trascinatore del team

Un momento del match (Uff. Stampa Basket Ferentino)

TREVISO Al Ponte Grande di Ferentino si giocava gara4 nella serie dei quarti di finale tra la FMC Ferentino e la De’ Longhi Treviso, match trasmesso in diretta da SkySport3. Una partita attesissima da entrambe le squadre, ma forse più dalla Tvb che aveva in mano la partita per andare diretta alle semifinali e che invece rimanda tutto a mercoledì quando alle 20.30 giocherà gara 5 al Palaverde.

PRIMO PERIODO In quintetto non c’è Gigli per un problema al ginocchio, ma è comunque a disposizione. Primo canestro al 2′ con Ancelotti. La gara è subito intensa. A metà frazione avanti Treviso con una migliore percentuale realizzativa e il punteggio di 4-10 con i canestri di Powell e Fabi. Bowers con 4-0 riporta sotto la FMC, poi con 3’49” da giocare in campo Gigli per la FMC. Treviso è più presente a rimbalzo e si mantiene avanti. Gara godibile con il Ponte Grande in perfetto clima playoff. Gigli regala la parità al 7′ sul 12-12.  Primo vantaggio amaranto al 9′ con Benevelli. Finale di frazione sempre equilibrata. Allo scadere Bowers trova la tripla del 18-14 con il quale si conclude la prima frazione.

SECONDO PERIODO Raymond porta subito la FMC sul +6, ma Treviso non si fa sorprendere e segna con Moreti e con due liberi di Negri prima di raggiungere la parità al 13′ sul 20-20. Nuovo vantaggio FMC con la tripla di Raymond. Timeout per coach Ansaloni, al rientro tripla del +6 per Carnovali, buona difesa gigliata e al 15′ il punteggio è di 26-23 con il 2+1 di Ancelotti. Risponde la FMC con Imbrò, mentre la gara continua ad essere molto equilibrata e giocata ad altissima intensità. Al 16′ Negri fissa il punteggio sul 30-27, poi Powell schiaccia il -1. Timeout per coach Pillastrini con 2’45” dall’intervallo lungo. Si lotta su ogni possesso, specie sotto canestro. Si chiude la frazione con la FMC trascinata dai suoi tifosi e il canestro di Bowers per il 38-31.

TERZO PERIODO Avvio contratto, non si segna nei primi 2′. Raymond e Benevelli portano la FMC sul 44-37 al 24′ con grande intensità in difesa. Ancora un errore per Treviso, ne approfitta Imbrò in penetrazione per il 46-37. Canestro di Fabi, poi in area Gigli trova il gancio del 48-39 che costringe al timeout coach Pillastrini con 3’28” da giocare. Fallo tecnico a capitan Bulleri con 2’10” alla fine per proteste dopo un fallo in attacco fischiato alla FMC. La gara si innervosisce perché chiaramente la posta in palio è altissima. Ampie rotazioni della panchina con il punteggio sempre favorevole agli amaranto. Minibreak nel finale per Treviso che chiude con Negri il parziale, mentre per la FMC va in lunetta Raspino per il 55-44.

QUARTO PERIODO Bowers e Imbrò mantengono la FMC sulla doppia cifra di vantaggio, ma Treviso non molla. Coach Pillastrini tiene a riposo i due americani, per gli amaranto in panchina Raymond, Gigli e Bulleri. Timeout al 34′ per coach Pillastrini sul 62-51. Rientra in campo Powell che però commette subito il quarto fallo. Sul capovolgimento di fronte Raspino segna la tripla del nuovo massimo vantaggio per la FMC sul 65-51. Timeout coach Pillastrini al 36′. Con 2’24” da giocare il quinto fallo di Bulleri. Treviso non ne approfitta e Bowers segna in penetrazione il 67-51 con 1’27” sul tabellone. Ancora Bowers per il massimo vantaggio della FMC sul 69-52 (+17). Ultimo minuto in campo per gli amaranto anche il ciociaro Galuppi e Datouwei. Finisce 69-54 per la FMC che pareggia la serie dei quarti di finale (2-2). Mercoledì ore 20.30 lo spareggio al PalaVerde di Treviso.

FMC Ferentino – Treviso 69-54

FMC FERENTINO: Bulleri, Galuppi, Gigli, Raspino, Benevelli, Datuowei, Imbrò, Carnovali, Benvenuti, Bowers, Raymond. Allenatore: Ansaloni.

DE’ LONGHI TREVISO: Abbott, Moretti, De Zardo, Malbasa, Fabi, Busetto, Fantinelli, Powell, Rinaldi, Negri, Ancellotti. Allenatore: Pillastrini.

ARBITRI – Enrico Bartoli di Trieste, Giulio Pepponi di Spello (Pg) e Marco Pierantozzi di Ascoli Piceno (Ap).

Parziali: 18-14, (20-17) 38-31, (17-13) 55-44.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, c'è la prima vittima a Treviso: è una donna di 75 anni

  • Lascia un biglietto d'addio poi si toglie la vita a soli 39 anni

  • Malore fatale al lavoro: padre di due bambini muore a 31 anni

  • Trovata morta nella culla a soli 5 mesi: addio alla piccola Azzurra

  • Operaio con febbre alta: «Ero a Vo'». Dipendenti tutti a casa alla "Breton"

  • Coronavirus a Treviso, 12 persone positive al tampone: scatta l'isolamento

Torna su
TrevisoToday è in caricamento