Il Treviso Basket sonda il mercato degli stranieri: la prima scelta è il play Lee Moore

Dopo il nulla di fatto con lo sloveno Jaka Klobucar, la 23enne guardia americana sembra in vantaggio sulla concorrenza, ma sul taccuino della De Longhi c'è anche Domimez Burnett

Lee Moore (Credit Basket Leonessa Brescia)

TREVISO Come riporta Spicchi d'Arancia, il Treviso Basket valuta l'ipotesi Lee Moore per il ruolo di secondo straniero. Dopo il nulla di fatto con lo sloveno Jaka Klobucar, la 23enne guardia (1.95 m, 90 kg, Utep '17) che ha disputato le ultime due stagioni in serie A a Brescia (9.5ppg e 4.2rpg nel 2017-18) è una opzione al vaglio per la De' Longhi, ma sul cui taccuino c’è anche il nome di Domimez Burnett (1.95 m, 95 kg, 1992, Davenport ’16) che nella scorsa stagione si è diviso tra i cechi del Pardubice (22.3ppg, 5.2rpg, 3.4apg) e i lettoni del Ventspils (8.3ppg, 3.1rpg, 2.2apg).

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Smart contro un camion: muore 32enne, l'amica alla guida non aveva la patente

  • Covid, dodici lavoratori positivi in una ditta dell'hinterland trevigiano

  • Azienda trevigiana investe 2mila euro a dipendente per corsi e viaggi all'estero

  • Schianto sulla Pontebbana, gioielli e arnesi da scasso nella Smart

  • Con lo scooter contro un'auto, muore noto albergatore jesolano

  • Malore improvviso, 40enne ricoverato in elisoccorso: è gravissimo

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
TrevisoToday è in caricamento