rotate-mobile
Martedì, 7 Dicembre 2021
Sport Santa Maria del Rovere / Via Guglielmo Marconi, 10

Treviso Basket in cerca di riscatto: al Palaverde arriva la Vanoli Cremona

Domenica 14 novembre l'ottava giornata di campionato. I trevigiani vogliono dimenticare al più presto la sconfitta contro la Fortitudo Bologna e rimanere nella parte alta della classifica

La NutriBullet Treviso Basket torna al Palaverde per il match contro la Vanoli Cremona di coach Paolo Galbiati, domenica 14 novembre alle 19.30. Le due formazioni arrivano entrambe da una sconfitta: Cremona nel derby lombardo in casa con Milano (86-93), Treviso a Bologna nella "classica" contro la Fortitudo (83-70). Il team di coach Menetti si trova al momento quinto in classifica a 8 punti, al pari della Dolomiti Energia Trentino, con 4 vittorie e 3 sconfitte. La Vanoli Basket, invece, con 3 vinte e 4 perse ha 6 punti, nona in Serie A. Dopo aver recuperato dall'infortunio al gomito capitan Matteo Imbrò, TVB potrà fare affidamento sul proprio roster al completo. Gli arbitri dell'incontro saranno: Lo Guzzo, Borgioni e Gonella. Prima di arrivare a Treviso, Nicola Akele ha vestito la maglia della Vanoli Cremona nella stagione 2019/20. Anche Henry Sims ha esordito nel campionato italiano proprio militando per un anno (2017/18) nella squadra lombarda. Il match si potrà seguire in diretta su Discovery+ (www.discoveryplus.com) solo su abbonamento. Radiocronaca in diretta e interviste post gara sulla pagina Facebook di Treviso Basket.

Biglietti

La partita è compresa in abbonamento. Biglietti disponibili fino a inizio gara on line su trevisobasket.it (sezione "biglietteria") e su vivaticket.it, oltre che nei punti vendita fisici Vivaticket.

Dichiarazioni

Capitan Matteo Imbrò anticipa il match con queste parole: «Domenica ci aspetta una partita che sarà importante per noi, voglimo uscirne con una bella vittoria. Dal mio punto di vista è stato bello domenica essere tornato a giocare dopo due mesi, ma ora voglio anche tornare a vincere e così i miei compagni. Cremona è un'ottima squadra e non sarà facile, l'equilibrio di questo avvio di stagione ha confermato che ogni partita nasconde insidie e pericoli per tutti, ma noi siamo pronti e ci stiamo allenando bene in settimana dopo il passo falso di Bologna, stavolta vogliamo farci trovare preparati e carichi. Siamo sulla strada giusta, stiamo lavorando per continuare a migliorare ed essere sempre sul pezzo dall'inizio alla fine del match».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Treviso Basket in cerca di riscatto: al Palaverde arriva la Vanoli Cremona

TrevisoToday è in caricamento