Giovedì, 13 Maggio 2021
Sport

Treviso Basket, domenica sfida d'alta classifica contro Verona

TREVISO Dodicesima giornata di campionato e dura trasferta per la De' Longhi Treviso, che, seguita da un cospicuo esodo di tifosi biancocelesti, sarà domenica alle 18.00 a Verona per sfidare la Tezenis di coach Marco Crespi che viene da tre vittorie consecutive,le ultime due fuori casa a Recanati e a Matera (62-68, 18 punti Cortese, 11 Boscagin, 10 Saccaggi) che hanno avvicinato gli scaligeri a TVB.

In classifica la Tezenis è a 14 punti, appena sotto la coppia Treviso-Imola che ne ha 16 e due gradini dalla capolista Brescia in vetta a quota 18. Per la squadra di coach Pillastrini, che sarà ancora senza capitan Fabi (schiena), dopo la sconfitta interna con Legnano un derby veneto molto impegnativo che si propone per la prima volta nella breve storia di TVB.

"Abbiamo vissuto un'altra settimana molto difficile per influenze e acciacchi vari, siamo ancora un po' in emergenza, ma dobbiamo reagire ed essere pronti per una trasferta difficile contro Verona, la squadra che era indicata come la grande favorita del campionato - dice il coach Pillastrini -. Ovviamente loro con tanti cambiamenti hanno iniziato con qualche difficoltà, ma ora stanno marciando alla grande.Insomma, sarà molto dura, ma nonostante i problemi la mia squadra sta lavorando bene, sappiamo reagire alle situazioni, non sono preoccupato, andiamo a Verona con umiltà, ma decisi a fare una bella partita come sappiamo.La Tezenis è squadra molto profonda, con tanti giocatori che possono vestire i panni dei protagonisti come gli esperti Michelori e Boscagin, l'ex trevigiano Saccaggi, le bocche da fuoco Spanghero (11 punti) e Cortese (13.5 punti e il 45% da tre), il centrone africano Chikoko (8.6 punti e 8.5 rimbalzi), e il bomber USA Ryce (14.4 punti). 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Treviso Basket, domenica sfida d'alta classifica contro Verona

TrevisoToday è in caricamento