menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Arriva dalla serie A il primo rinforzo per la De Longhi: ecco Zoltan Perl

La ala-guardia ungherese che nelle ultime due stagioni ha vestito la casacca dell'Upea Capo d'Orlando. Ha un high stagionale di 17 punti realizzati contro la Reyer il 17 ottobre

TREVISO Oggi la De' Longhi Treviso Basket annuncia il tesseramento dell'ala-.guardia ungherese Zoltan Perl, proveniente dal "piano di sopra", visto che nelle ultime due stagioni ha vestito la casacca dell'Upea Capo d'Orlando. 22 anni da compiere il 28 luglio (è nato a Szombathely in Ungheria), 195 cm, Zoltan Perl quest'anno con la squadra siciliana ha giocato 17 partite alla media di 4.5 punti a gara in 14.8 minuti di utilizzo medio. Ha un high stagionale di 17 punti realizzati contro la Reyer il 17 ottobre e di 7 rimbalzi con Torino il 17 ottobre. Ha il 45.7% da due e il 30% da tre con 2.3 rimbalzi.Nel 2015/16 ha viaggiato con Capo d'Orlando a 7.2 punti di media-partita.

Doti fisiche e atletiche notevoli,può giocare indifferentemente nei ruoli di guardia e ala piccola. E' agile e veloce, ama attaccare in transizione, forte nell'uno contro uno e sa essere pericoloso dalla media e lunga distanza. Ha esordito a soli 17 anni nel 2012/13 nella massima serie ungherese con la squadra della sua citta', Falco-Szova K. Dall'anno successivo,nonostante la giovane età, e' titolare nella prima lega ungherese (nel 2013/14 gioca 33 gare con 11.1 punti, 2,7 rimbalzi e 2,5 assist), e del 2014/15 diventa addirittura già capitano della sua squadra. Ha chiuso il 2014/15 con 14.7 punti, 3.5 rimbalzi, 2.6 assist in 36 gare, prima di passare a Capo d'Orlando. Perl e' gia' nel giro della nazionale maggiore del suo Paese, di cui ha fatto tutta la trafila nelle selezioni giovanili.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Alimentazione

Il peso cambia da un giorno all'altro, perchè?

Cura della persona

Il taglio capelli dell'estate 2021? È il little bob

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TrevisoToday è in caricamento