menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Da Pini a Nardin, il Treviso calcio è salvo ma c'è la grana Tenni

Sancito il passaggio di consegne della società biancoceleste. Altolà dell'assessore Michielan: "Per ottenere la gestione delo stadio servono tutte le carte in regola e tutte le garanzie"

TREVISO “Oggi è una giornata importante non solo per lo sport trevigiano, ma per tutta la Città. Ringrazio l’assessore Michielan per il lavoro svolto”. Così il sindaco di Treviso Giovanni Manildo alla notizia dell’accordo che impegna le parti, l’imprenditore Tiziano Nardin e Paolo Pini dell'attuale proprietà, alla compravendita della squadra del Treviso Calcio. 

“Sono davvero felice – fa sapere l’assessore allo sport del Comune di Treviso Ofelio Michielan – la soddisfazione è di sapere che la squadra del Treviso è salva. Resto però fermo sulle mie posizioni. Per ottenere la gestione del Tenni Nardin dovrà arrivare da me con tutte le carte in regola e cioè con alla mano un progetto di gestione, un progetto tecnico, un piano di investimenti, un piano economico finanziario, tutte le garanzie, le polizze fideiussorie per gli investimenti e per la gestione, oltre alle polizze Car”.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Cura della persona

Il taglio capelli dell'estate 2021? È il little bob

Giardino

Balconi fioriti: scopri le piante più scenografiche, i migliori vivai

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TrevisoToday è in caricamento