rotate-mobile
Sabato, 4 Febbraio 2023
Sport

Treviso calcio, vergogna ultras: la squadra perde e loro deridono Tiziana Cantone

Episodio increscioso durante la trasferta della squadra biancoceleste. A Sedico gli ultras trevigiani hanno intonato cori contro la ragazza campana morta suicida nei giorni scorsi

TREVISO Inizia nel peggiore dei modi la nuova stagione del Treviso Calcio. Durante la prima trasferta del campionato di eccellenza, sul campo del Sedico, i biancocelesti sono stati sconfitti con il risultato di 1-0. Il capitano Pilotti è stato l'autore della rete che ha condannato i trevigiani alla sconfitta, ma la notizia che dovrebbe far preoccupare il Treviso Calcio è in realtà un'altra.

Come riportato da "La Tribuna di Treviso", un episodio ben più grave di una sconfitta sul campo di gioco ha marchiato la trasferta trevigiana. Durante il match alcuni ultras arrivati a Sedico per sostenere la squadra, hanno iniziato a intonare cori offensivi e sfottò contro Tiziana Cantone, la ragazza campana di 31 anni che nelle scorse ore si era tolta la vita a causa di un video hot finito sui social. I tifosi, scatenati e irrispettosi, non si sono limitati ai cori e durante la ripresa hanno anche iniziato a lanciare in campo diversi oggetti presi dalle tribune. Un gesto che potrebbe costare molto caro agli ultras facinorosi. Staremo a vedere se nelle prossime ore verranno presi provvedimenti contro la tifoseria.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Treviso calcio, vergogna ultras: la squadra perde e loro deridono Tiziana Cantone

TrevisoToday è in caricamento