menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
La presentazione di Furlanetto

La presentazione di Furlanetto

Nuova dirigenza e primi colpi dal calciomercato: ecco il futuro Treviso

Dopo la vittoria del campionato Juniores e l'addio del Presidente Totera, a Treviso è rivoluzione: arrivano infatti Furlanetto e Schincariol

TREVISO Il nuovo corso dell’Acd Treviso riparte nel segno della qualità. Per trascinare il pubblico e vivere una stagione esaltante, la società e mister Massimo Susic hanno deciso di puntare forte su un giocare dotato di piedi buoni e grande esperienza. E’ stato presentato ufficialmente lunedì sera Giovanni Furlanetto, attaccante classe 1980 con alle spalle una lunga trafila nel calcio professionistico. Nato a Montebelluna e cresciuto proprio nel florido settore giovanile del Montebelluna, Furlanetto è approdato giovanissimo al vivaio del Milan dove si è pure tolto la soddisfazione di vincere il prestigioso Torneo di Viareggio, allenato da un totem come Mauro Tassotti.

Trequartista o seconda punta, Furlanetto ha cambiato diverse maglie vestendo tra le tante quelle di Gubbio, Grosseto, Alto Adige, Rovigo e Spal. Nell’ultima stagione ha giocato con il Nervesa proprio nel campionato di Eccellenza, siglando 11 reti. Voluto fortemente da mister Susic, il nuovo acquisto si è detto entusiasta: “Sono felicissimo di essere arrivato a Treviso, questa opportunità era nata anche negli anni scorsi ma non si era mai concretizzata. E’ una piazza importante che non ha nulla a che fare con l’Eccellenza, spero di dare il mio contributo per portarla presto nelle categorie che più le competono”. Gli stimoli sono a mille, altri importanti acquisti saranno presentati nei prossimi giorni.

GIOVENTU' TRA I PALI 

L’Acd Treviso presenta anche un secondo importante arrivo in vista del prossimo campionato di Eccellenza. La rinnovata società del neopresidente Paolo Pini potrà infatti contare su un portiere di grande talento come Damiano Schincariol. Classe 1995, originario di San Polo di Piave, Schincariol è molto giovane ma gode già di una buona esperienza in queste categorie: è cresciuto nel settore giovanile dell’Udinese e negli ultimi tre anni ha infatti militato per una stagione con il Lia Piave in Eccellenza e per due stagioni con il Belluno in serie D. Potrà dunque portare alla causa biancoceleste non solo entusiasmo ma anche la giusta mentalità per affrontare un campionato di vertice. “Arrivare a Treviso fa sicuramente un gran bell’effetto – le prime parole in sala-stampa dopo aver indossato la sua nuova maglia - Questa è una piazza ricca di storia e so che allo stadio c’è sempre molta passione. Preoccupato di giocare davanti a molti tifosi? Assolutamente no, il nostro pubblico sarà sempre uno stimolo e mai qualcosa che ci limita”.

NUOVO ORGANIGRAMMA SOCIETARIO 

Il Treviso ai trevigiani. Ripartiamo da qui, con grande entusiasmo e voglia di fare”. Poche parole ma concetti chiari e una forte convinzione: questa città merita una società all’altezza, questa piazza merita risultati importanti (come la vittoria del campionato da poco ottenuta dalla Juniores). Il nuovo Acd Treviso mette tutte le carte sul tavolo, mercoledì 4 giugno il nuovo presidente Paolo Pini si è presentato ufficialmente assieme a tutti i suoi collaboratori. La location era senza dubbio affascinante: Sala Affreschi di Palazzo Rinaldi, a dimostrare la vicinanza del Comune di Treviso in questa nuova avventura sportiva. Non a caso accanto al presidente erano seduti il sindaco Giovanni Manildo e l’assessore allo Sport Ofelio Michielan. Un caloroso applauso di “bentornato a casa” ha accolto anche mister Massimo Susic, ex bandiera del Treviso dal 1997 al 2000, a cui è stata affidata la guida tecnica della Prima Squadra. “Treviso per me significa tantissimo, a questi colori sono davvero legato – ha detto il nuovo tecnico - Devo ammettere che sono quasi emozionato, mai da allenatore mi era capitata una presentazione così”. In società c’è grande entusiasmo, ora contiamo di trasmetterlo a tutti i nostri tifosi. Ci vediamo allo stadio!"

Queste le nuove cariche societarie
Presidente: Paolo Pini
Vice Presidente: Giangiuseppe Lucchese
Allenatore: Massimo Susic
Team Manager: Toni De Santis
Segretario Generale: Leandro Casagrande
Responsabile Area Tecnica: Moreno Sartorato
Responsabile sanitario: Dino Munarolo
Medici sociali: Mauro Bolzan, Antonio Silvestri
Massaggiatori: Marino Menegaldo, Roberto Pontello
Consiglieri: Bruno Gemin, Nisio Lenzini, Nicola Della Pietà Pinarello
Direttore Sportivo: Carlo Casagrande

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Cura della persona

Il taglio capelli dell'estate 2021? È il little bob

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TrevisoToday è in caricamento