menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Treviso calcio, due nuovi acquisti: tesserati Furlan e Cattelan

Due colpi pesanti e una nuova conferma per prepararsi al meglio in vista della prossima stagione. Riccardo Sartori confermato anche quest'anno

TREVISO- Il direttore sportivo Carlo Casagrande e il presidente Paolo Pini non si fermano, altri due importanti acquisti arrivano alla corte di mister Massimo Susic e del suo Treviso calcio. Si tratta del difensore Igor Furlan e dell’attaccante Alessandro Cattelan, entrambi in arrivo dall’Union Pro (serie D). L’Acd Treviso ha annunciato inoltre la conferma di Riccardo Sartori, classe 1998, centrocampista mancino dai piedi buoni. Nell’ultima stagione si è messo in luce con la squadra juniores e la società lo considera senza dubbio un giovane di prospettiva su cui puntare per l’immediato futuro.

Igor Furlan, classe 1986, mancino naturale, gioca prevalentemente da esterno basso. E’ cresciuto nel settore giovanile del Conegliano per poi vestire le maglie di Lia Piave, Opitergina (dove ha conosciuto il Ds Casagrande) e Union Pro. Nell’ultima stagione è stato autore di un ottimo campionato. A presentarlo ci pensa direttamente Casagrande: “E’ uno di quei giocatori su cui abbiamo puntato fin dall’inizio, il suo nome è stato fatto subito perché lo consideriamo un valore aggiunto per questa squadra. E’ una delle pedine prese per fare un salto di qualità”.

Alessandro Cattelan, attaccante classe 1989, ha invece alle spalle una lunga trafila con esperienze anche nel mondo del professionismo. Dopo essersi fatto notare nel florido settore giovanile del Montebelluna, è approdato alla Primavera del Milan allenata da Filippo Galli: è sui campi di Milanello che ha preso confidenza con il grande calcio, giocando assieme a futuri calciatori di serie A come Darmian, Antonelli e Astori. Ha giocato poi nella primavera del Mantova, dove è stato pure aggregato alla prima squadra, per poi arrivare a Venezia: in laguna ha giocato con la Beretti assaggiando anche la serie C1. Per il Treviso calcio si tratta di due colpi molto importanti per arrivare con una rosa il più possibile competitiva in vista della prossima stagione.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Cura della persona

Il taglio capelli dell'estate 2021? È il little bob

Giardino

Balconi fioriti: scopri le piante più scenografiche, i migliori vivai

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TrevisoToday è in caricamento