Sport

Ecco il rinforzo per la corsa play off della De Longhi: Tomislav Gabric

Le sue parole: "Ho avuto molte informazioni da Davor Kus, mio ex compagno di squadra al Cibona, che mi ha parlato bene della città, del Palaverde e soprattutto del pubblico che ho visto è caldissimo"

TREVISO Dal 2011 al 2013 ha giocato nella sua città natale, Sebenico, con il Jolly, poi dal 2013 al 2015 il passaggio nella squadra simbolo del basket croato, il Cibona Zagabria. Nel 2015 un trasferimento che fece scalpore in quanto dopo vent’anni un croato tornava a giocare da straniero nel campionato serbo: Gabric nel 2015/16 ha infatti vestito la maglia del KK Metalac Valjevo, dove ha disputato campionato e Lega Adriatica, con 7.8 punti a gara. Nella corrente stagione 2016/17 il trasferimento in Romania al Pitiesti, nella massima serie rumena, dove ha chiuso la stagione con 12.7 punti e 5.2 rimbalzi a gara in oltre 30 minuti di media. E’ sempre stato nel giro delle nazionali giovanile della Croazia, dall’Under 16 all’Under 20. Nel 2012 ha vinto il Mondiale Under 18 Division A (7.1 punti e 1.8 assist a gara). Nel 2015 agli Europei Under 20 ha avuto oltre 16 punti e 7.8 rimbalzi di media a partita.

Gabric sarà nel roster di TVB con il numero 21 e potrà essere utilizzato con lo status di extracomunitario in caso di necessità o scelta tecnica, al posto di uno degli altri due extracomunitari della rosa. Andrea Gracis, DS di Treviso Basket: "Abbiamo voluto come società dare al coach la possibilità di un giocatore in piu' per i play off. Purtroppo la ricerca di un lungo italiano, dopo aver vagliato tutte le opzioni, non è andata a buon fine perchè non era disponibile e libero nessun giocatore con le caratteristiche che cercavamo. Pero' abbiamo avuto l'opportunità di prendere Tomislav Gabric, un giovane che seguivamo e che sarà una polizza assicurativa in caso di problemi fisici di uno dei nostri due stranieri. Ci sono tante partite ravvicinate, speriamo di no ovviamente, ma puo' accadere che ci sia un problema e Tomislav potrà darci unamano in questo senso."

Tomislav Gabric, croato, ala: "Sono arrivato solo ieri e oggi mi allenero' per la prima volta con la squadra, quindi non posso dire granchè anche se mi sono informato e ho visto qualche filmato. Innanzitutto pero' complimenti alla squadra e allo staff per il primo posto in regular season. Ho avuto molte informazioni da Davor Kus, mio ex compagno di squadra al Cibona, che mi ha parlato bene della città, del Palaverde e soprattutto del pubblico che ho visto è caldissimo. Io spero di ambientarmi presto, di entrare nel sistema di gioco del coach e, se servirà, di essere utile alla squadra. E' la prima volta che mi capita questo tipo di situazione, ma non c'e' problema cerchero' di farmi trovare pronto se ci fosse bisogno. Il mio ruolo? Mi è indifferente giocare da tre o da quattro, mi piace allontanarmi per tirare da fuori e anche andare a rimbalzo, quindi posso giostrare in entrambi i ruoli di ala, a seconda delle esigenze." 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ecco il rinforzo per la corsa play off della De Longhi: Tomislav Gabric

TrevisoToday è in caricamento