Sport

Meeting di Halloween a Rosà, atleti trevigiani sugli scudi

Tra gli assoluti bene Daniel Riccardo, 3° nei 100 sl e soprattutto Barbara Pozzobon, capitano della squadra trevigiana e nazionale azzurra specialista del nuoto di fondo, che ha sorpreso tutti con un argento nei 400 sl

TREVISO Hydros Treviso “da paura” al 12° Meeting di Halloween, manifestazione svoltasi lo scorso fine settimana (29-30 ottobre) nella piscina delle Rose di Rosà, che ha aperto ufficialmente la stagione agonistica 2016/2017. Un ottimo esordio per la rappresentativa trevigiana, che con 218 punti ha ottenuto il terzo posto nella classifica a squadre della manifestazione, valida per le qualificazioni ai campionati nazionali di nuoto.

Oltre 800 atleti presenti, per un totale di circa 2600 presenze gara alle gare, il meeting di Rosà quest’anno per la prima volta ha aperto i battenti alle categorie assolute, ospitando un ricco parterre di atleti Olimpici, primatisti italiani e finalisti ai campionati assoluti quali Arianna Barbieri, Ilaria Bianchi, Martina Carraro, Federico Bocchia, Simone Geni, Laura Letrari, Matteo Furlan, Andrea Toniato ed Aglaia Pezzato.

Proprio tra gli assoluti, da sottolineare la prova degli atleti Hydros: su tutti Daniel Riccardo, 3° nei 100 Stile Libero con il tempo di 0.53.58, e soprattutto Barbara Pozzobon, capitano della squadra trevigiana e nazionale azzurra specialista del nuoto di fondo, che ha sorpreso tutti con un argento nei 400 stile libero (04.20.69).

Nelle categorie giovani, tradizionali protagoniste del meeting vicentino, spicca tra i cadetti il triplo podio di Ilaria De Negri, 2ª nei 100 Dorso con il tempo di 01.05.91, 2ª nei 50 Dorso con il tempo di 00.30.55, 3ª nei 200 Farfalla con il tempo di 02.24.37; tra gli juniores, invece, conferme per il duo Alessandro Papa e Viola Magoga, già medagliati agli ultimi campionati italiani giovanili di Riccione e reduci dal 7 Colli di Roma: per Alessandro, 1° posto nei 50 Dorso, con il tempo di 00.26.30, 2° nei 100 Dorso con il tempo di 00.57.15, per Viola secondo posto nei 50 Farfalla, con il tempo di 00.28.96, e 3° nei 100 Stile Libero con il tempo di 00.59.07.

Per la categoria ragazzi, infine, grande exploit del quindicenne Lorenzo Menegaldo, 1° nei 200 Misti con il tempo di 02.12.54, 1° nei 50 Farfalla con il tempo di 00.25.84, 2° nei 200 Farfalla con il tempo di 02.12.53, 2° nei 50 Dorso con il tempo di 00.27.57, 1° nei 100 Farfalla con il tempo di 00.57.81.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Meeting di Halloween a Rosà, atleti trevigiani sugli scudi

TrevisoToday è in caricamento