Fase Tri: sabato 8 agosto il primo triathlon giovanile post covid a Caorle con 220 atleti

A Porto Santa Margherita sabato pomeriggio e domenica mattina attenzione alla viabilità

La partenza dello scorso anno

Dopo la fase uno e la fase due, il triathlon vive la sua fase Tri. Un gioco di parole che compare anche nella maglietta dell’evento e che racconta lo spirito intraprendente del movimento. Procede a vele spiegate la ripartenza della multidisciplina: Silca Ultralite Vittorio Veneto proporrà infatti, per la prima volta dopo il lockdown, una gara di triathlon dedicata ai giovani. Dopo l’Aquathlon Kids (nuoto e corsa) disputato in Alpago (BL) sabato 25 luglio, i ragazzi dai 6 ai 17 anni torneranno a gareggiare, nella specialità “regina”, a Caorle (VE) sabato 8 agosto. Saranno circa 220 e arriveranno da tutt’Italia (anche dalle isole). I Minicuccioli (6-7 anni) affronteranno 25 metri di nuoto, 350 metri di bici e 150 metri di corsa a piedi, i Cuccioli (8-9) 50 metri di nuoto, 700 metri di bici e 300 di corsa, gli Esordienti (10-11) 100 metri a nuoto, 2 km in bici, 1 km di corsa, i Ragazzi (12-13) 200 metri a nuoto, 4 km di bici e 2 km di corsa, gli Youth A (14-15) e B (16-17) 400 metri a nuoto, 8 km di bici e 3 km di corsa. L’inizio delle gare è fissato alle ore 16.00.

Il Triathlon Kids di fatto lancia il Triathlon Sprint Gold Città di Caorle che, in programma a maggio e poi posticipato per l’emergenza sanitaria, torna ad animare Porto Santa Margherita nella giornata seguente, quella di domenica 9 agosto. Il campo gara (sia sabato che domenica) sarà nella zona della piscina comunale Caorle Nuoto & Wellness di via delle Rondini. La frazione di nuoto prenderà avvio dalla spiaggia di fronte all’impianto natatorio caorlotto, la frazione di ciclismo (4 giri da 5 km) arriverà a lambire la località di Altanea, passando davanti al Villaggio A Mare, mentre la corsa si svilupperà nel parco di Altanea. Coloro che non saranno presenti potranno seguire la diretta streaming (tra le prime in Italia per quanto riguarda la multidisciplina) sul canale Youtube “Silca Triathlon” (https://www.youtube.com/user/SilcaTriathlon) e sul sito di VenetoGlobe (https://www.venetoglobe.com) . La gara di Porto Santa Margherita (inizio ore 10.00) è valida come seconda tappa della Sgambaro Triathlon Challenge, la cui classifica sarà determinata sommando i tempi conseguiti nel triathlon dell’Alpago (BL) e quelli di Caorle. Come premi, i prodotti dell’azienda di Castello di Godego (molino e pastificio) guidata dal presidente Pierantonio Sgambaro. Per quanto riguarda la viabilità, sono previste le seguenti restrizioni. Sarà comunque garantito l'accesso ai principali parcheggi vicino al mare.

Sabato 8 agosto
Sospensione della viabilità:

dalle 15.00 alle 19.00 strada di ingresso alla piscina

dalle 17.00 alle 19.00 alle intersezioni

viale Lepanto (intersezione via Vasco De Gama)

viale delle Rondini

viale delle Torre

Durante la chiusura delle strade il traffico veicolare sarà sospeso ed alcune aree saranno accessibili solo a piedi. Attenzione durante la manifestazione a percorrere la pista ciclabile e i marciapiedi di viale Lepanto e via Bragadin. Accesso alla spiaggia di via Bragadin.
 
Domenica 9 agosto
Sospensione della viabilità per le seguenti vie:

dalle 9.45 alle 13.15

viale Lepanto

viale delle Rondini

viale delle Tortore

Utilizzo della Rotonda (lato in uscita veicolare)

Viale degli Aironi (lato in uscita veicolare dalla rotonda)

dalle 9.45 alle 13.45

tratto in cemento dalla piscina comunale di Caorle ad Altanea

strada laterale alla piscina comunale (apertura sbarra)

viabilità all’interno del parco di Altanea per la frazione di corsa

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Durante la chiusura delle strade il traffico veicolare sarà sospeso ed alcune aree saranno accessibili solo a piedi. Dalle ore 11.15 (termine frazione ciclistica gara femminile) alle ore 11.45 sarà garantita una finestra di riapertura della viabilità a regime di traffico controllato.
 
Tra le normative anti-covid da seguire, partenze a cronometro (con area di chiamata singola per ogni atleta) per i kids sabato, sistema rolling start (5 atleti ogni 10 secondi) domenica per lo sprint, con la frazione di ciclismo (4 giri) no draft, senza scia e il percorso della frazione di corsa in un giro unico in modo da evitare andata e ritorno sulla medesima strada. Cinquanta metri prima dell’arrivo ci saranno due corsie distanziate di un metro. Gli atleti, una volta arrivati dovranno indossare la mascherina (che verrà consegnata al traguardo dai volontari dell’organizzazione) e igienizzarsi con apposito gel. Tutti coloro che accederanno al campo gara dovranno consegnare all’organizzazione (in segreteria o al checkpoint di entrata nell’area delimitata per il triathlon) un’autodichiarazione sullo stato di salute ed essere sottoposti alla misurazione della temperatura.
 
Accanto a Silca Ultralite Vittorio Veneto, nell'organizzazione della manifestazione, che ha avuto l'autorizzazione della Fitri e il patrocinio e la collaborazione di Regione Veneto, ci sono Città di Caorle, Fondazione Caorle Città dello Sport, Polizia Locale di Caorle, Guardia Costiera Caorle, Guardia di Finanza sezione Venezia, Consorzio di Promozione turistica Caorle e Venezia Orientale, Protezione Civile Distretto Portogruarese, Us Acli, Asd Olimpicaorle, Caorle Nuoto, Comitato Psm, Associazione Proprietari Porto Santa Margherita, Nordè Diving Team, Circolo Nautico Porto Santa Margherita, Verde Mare Club, Villaggio A Mare, Villaggio Altanea, Agenzia Lampo, Maratona di Treviso, Asd Trevisomarathon, ATL-Etica San Vendemiano, Vi.Spo Srl, Eroi del Piave Pavanello Triathlon, e K-Timing.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Camion con mucche e tori si rovescia, caos sulla bretella

  • Adriano Panatta sposa a 70 anni l'avvocato trevigiano Anna Bonamigo

  • Covid-19, in quarantena una classe del Leonardo da Vinci e una della materna di Cimadolmo

  • Eletto "il Babbo più Bello d'Italia 2020", premiato anche un papà trevigiano

  • Truccavano gli esami di guida, autoscuola trevigiana nella bufera

  • Diocesi di Treviso, nominati i nuovi sacerdoti della provincia

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
TrevisoToday è in caricamento