Sport

Trofeo Eccellenza: il Mogliano Rugby batte il San Donà per 31-3

Gli uomini di Properzi e Galon sfoderano un'ottima prestazione allo Stadio Quaggia e si qualificano meritatamente alle semifinali del torneo

Luca Sperandio in azione (foto Marchiol)

MOGLIANO VENETO - Fantastica prestazione di un Mogliano zeppo di giovani che in questa partita comprende di avere, anche nei “rincalzi”, un gruppo di giocatori pieni di voglia di fare e di dimostrare il proprio valore, pronti a scendere in campo appena sarà data loro l'occasione. San Donà annichilito sotto tutti i punti di vista, sia nel gioco offensivo che in quello difensivo. Cinque mete e molto gioco contro una squadra scesa a Mogliano con l'intento di voltare pagina e di recuperare fiducia dopo le ultime prestazioni negative. Nonostante le forti motivazioni avversarie, i biancoblù hanno condotto con autorità l'incontro e guadagnato con merito l'accesso alle semifinali del Trofeo Eccellenza, semifinali che verranno disputate in gara unica e che vedranno la squadra di Properzi e Galon giocarsi l'accesso alla finalissima a Roma, contro le Fiamme Oro, nel prossimo Weekend. Un grosso in bocca al lupo và ad Alex Morsellino, che dopo un'ottima prova, nei secondi finali ha riportato una lussazione del gomito destro. Gli auguriamo un pronto e veloce recupero.

Questi i commenti degli allenatori delle due squadre al termine della gara.

Ezio Galon: “Abbiamo deciso di dare spazio a chi aveva giocato meno e dargli anche l'opportunità di dimostrare il proprio valore. La risposta in campo è stata straordinaria, mi aspettavo una buona partita ma non certamente di questo livello. Magari occorre cercare di capire se il livello tenuto San Donà era rapportato all'impegno diverso dal Campionato, ma sono molto soddisfatto per l'attitudine che ho visto portare in campo da tutti i ragazzi. Questo ci da una base fantastica su cui poter lavorare e la certezza che tutti dovranno sudare per meritarsi il pposto da titolare. Diventerà un problema per me e Franco decidere chi far giocare ma è sicuramente meglio così. Come prossimo test importante sarà quello in casa con Rovigo, ma adesso ci aspetta la semifinale e vedremo con calma, dopo l'analisi video, chi far scendere in campo per questo ulteriore impegno. Le difficoltà nel dover lasciar fuori qualcuno che sta comunque facendo bene inzizieranno proprio da questa partita.”

Jason Wright: “Un altra giornata storta purtroppo, mancava l'aggressività giusta nel nostro gioco. Abbiamo sofferto molto nell'attitudine della difesa, una cosa che ci portiamodietro da tempo. Dopo Rovigo abbiamo avuto un black out e dobbiamo cercare di capirne i motivi. E' una sfida per la squadra. Se non mettiamo il 100% in campo non andiamo da nessuna parte, il gruppo deve forse ancora ritrovarsi visti anche i molti cambi nella formazione avvenuti quest'estate. Anche sulle fasi statiche dobbiamo continuare a lavorare per sistemare queste fonti di gioco che alla fine sono fondamentali. Adesso abbiamo qualche possibilità con il Petrarca ma sarà molto dura, dobbiamo cercare di lavorare per ottenere un buon risultato e mantenere intatte le speranze di poter arrivare ad un buon piazzamento finale. La matematica ancora non ci condanna.”

MOGLIANO RUGBY Vs RUGBY SAN DONA' 31 – 3 (12-3)
Marcatori: pt.: 2 min. C.p Cornwell ; 8 min. Meta Sperandio (n.t Endrizzi) ; 16 min. Meta Cornelli Tr. Endrizzi;
st.: 11 meta Lucchin tr. Endrizzi; 23 St. Meta Bruno tr. Endrizzi ; 31 St. Meta Bruno n.t Endrizzi

MOGLIANO RUGBY: 15 Sperandio, 14 Morsellino, 13 Benvenuti, 12 Lucchin, 11 Guarducci (55'Bruno), 10 Endrizzi, 9 Semenzato, 8 Cornelli, 7 Cicchinelli, 6 Corazzi (69'Boni), 5 Bocchi(64' Halvorsen), 4 Van Vuren (51' Maso), 3 Makelara (51'Allori), 24 Gatto (51' Ferraro), 1 Appiah ( 51' Rouyet)
a disp.: 16 Ferraro, 17 Allori, 18 Rouyet, 19 Maso, 20 Halvorsen, 21 Barraud, 22 Boni, 23 Bruno
All.: Properzi, Galon


RUGBY SAN DONA': 15 Dotta, 14 Furlan, 13 Schiabel(75'Seno), 12 Bertetti, 11 Rorato(75' Barbieri), 10 Cornwell, 9 Zanet(75' Patelli), 8 Bernini (30' temp. Bacchin, 33' Bernini), 7 Vian Gianmarco (75' Bacchin), 6 Preston, 5 Koroi, 4 Di maggio (80'Sala), 3 Pesce(75' Dal Sie), 2 Cincotto Andrea(75' Giovanchelli), 1 Zanusso (80' Coletti, 81' Zanusso per giallo).
a disp.: 16 Giovanchelli, 17 Coletti, 18 Sala, 19 Patelli, 20 Seno, 21 Barbieri, 22 Bacchin, 23 Dal Sie
All.: Wright, Dal Sie
arb.: Palladino
Cartellini: 38 St. Giallo Coletti
Man of the match: Cornelli (Mogliano)
Calciatori: Cornwell 1/1, Endrizzi 3/5
Note: campo appesantito ma in buone condizioni, temperatura non molto fredda, spettatori circa 500, osservato un minuto di silenzio per la la campagna “Zonta says no” contro la violenza sulle donne.
Punti conquistati: Mogliano 5 , San Donà 0
Classifica e qualificazione: Mogliano qualificato per le semifinali.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Trofeo Eccellenza: il Mogliano Rugby batte il San Donà per 31-3

TrevisoToday è in caricamento