menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

De' Longhi TVB: secondo anno alla Final 8 di Coppa Italia di A2 a Rimini Fiera

Il coach del TVB, Pillastrini: "C'e'una sola cosa da fare, pensare alla nostra partita e giocarla al massimo, in attacco e in difesa, non snaturando le nostre caratteristiche"

TREVISO Seconda partecipazione consecutiva per la De' Longhi Treviso alla Final 8 di Coppa Italia di A2. Venerdì alle 18.30 a Rimini Fiera, TVB fara' il suo esordio e affronterà Scafati nel quarto di finale di Coppa Italia Ig Basket Cup, sostenuta da piu' di 300 tifosi provenienti da Treviso. Per coach Pillastrini squadra al completo dopo la battuta d'arresto in campionato con Trieste.

Si affrontano in un accoppiamento già da fuochi d'artificio due prime in classifica, la Givova Scafati, con il trevigiano Federico Loschi, che comanda il girone ovest con 36 punti e ben 6 lunghezze di vantaggio sulla seconda e Treviso che invece è a quota 34 in testa al girone est assieme a Mantova. Lo scorso anno l'avventura della De' Longhi Tvb a Rimini finì al primo turno nel match con Ferentino.

Stefano Pillastrini, coach De' Longhi TVB: "Scafati è una squadra molto forte, è l'unica della A2 tra est e ovest che ha piu' punti di noi e sta dominando il suo girone, è in testa a ovest e sta vivendo un ottimo periodo. La squadra che andiamo ad affrontare è forse la migliore del lotto, ha una panchina profondissima e tanti giocatori di talento e di atletismo tale che per vincere dovremo fare la nostra miglior partita. Giocano bene, si passano la palla e non danno punti di riferimento, il pericolo è diffuso e sanno colpire i punti deboli degli avversari. Quindi c'e' una sola cosa da fare, pensare alla nostra partita e giocarla al massimo, in attacco e in difesa, non snaturando le nostre caratteristiche. Solo con la nostra miglior partita possiamo batterli."

"Saremo al completo e questo è positivo, dopo un periodo difficile e dispendioso con pochi allenamenti tutti insieme, siamo fiduciosi perchè manifestazioni come questa fanno storia a se' e ci sono motivazioni e voglia di ben figurare alla massima potenza. Cercheremo di fare il nostro meglio, i ragazzi sono carichi e sappiamo anche che avremo il pubblico piu' numeroso e caldo della manifestazione, un'arma in più e una carica supplementare per noi. Siamo orgogliosi di esserci qui a Rimini per il secondo anno consecutivo, di competere ancora una volta ai massimi livelli e di poter dare un'altra soddisfazione ai nostri tifosi che ci seguiranno in forze in Romagna, ci proveremo con tutte le nostre forze anche di fronte a un'avversaria fortissima."

Media: diretta LNP TV (in abbonamento) streming video su www.legapallacanestro.com, non ci sarà la diretta su Radio Veneto Uno.


 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Cura della persona

Il taglio capelli dell'estate 2021? È il little bob

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TrevisoToday è in caricamento