Treviso Basket, arrivato nella Marca il rookie americano Tyler Cheese

Dopo un lungo viaggio dagli Stati Uniti d'America è atterrato al Marco Polo di Venezia anche il nuovo acquisto della squadra trevigiana. Un talento da scoprire al Palaverde

Tyler Cheese in aeroporto

Uno alla volta arrivano tutti i nuovi americani della De' Longhi Treviso Basket 2020/21, oggi è la volta di Tyler Cheese, 23 anni, combo guard di 196 cm, "rookie" proveniente dalla Akron University.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Cheese, giocatore mancino di grande creatività e atletismo, capace di ricoprire tutti i ruoli del reparto esterni, ha scelto Treviso per affrontare la sua prima stagione da professionista e si è subito calato con grande entusiasmo nella nuova realtà. Ora effettuerà la trafila degli esami e della quarantena, per poi mettersi a disposizione con gli altri Usa di coach Menetti e del suo staff. Ecco le sue prime parole appena sbarcato dagli Stati Uniti d'America: «Il viaggio è stato lungo ma è andato tutto bene. Per quello che ho visto, la città è davvero molto bella. Per quanto riguarda la squadra invece so che si tratta di un gruppo con molti innesti nuovi, quindi sono emozionato all'idea di conoscerli e iniziare a giocare insieme, sarà bello lavorare per creare la giusta chimica di squadra. È il mio primo anno da professionista - continua Cheese - so che il campionato italiano è una lega competitiva dove il livello è alto. Sono pronto a dare il massimo per  fare qualsiasi cosa mi chieda il coach in campo. Penso che potremo fare una bella stagione quest’anno, ma molto dipenderà dal lavoro e dall'impegno quotidiano, io mi metto a disposizione. Ho visto alcune partite di Treviso della scorsa stagione e quindi ho visto giocare alcuni dei miei nuovi compagni, ma non conosco personalmente nessuno di loro, per me è tutto nuovo. So che molti di loro si sono allenati da casa e ho sentito parlare di alcuni di loro, ma non vedo l'ora di conoscerli e di iniziare ad allenarmi con il nuovo gruppo, ho parlato anche con coach ienetti, ci siamo sentiti quando ho firmato e mi ha parlato molto del gioco e della squadra, mi ha dato una bella carica. Riguardo a me, per descrivermi in due parole sono una persona tranquilla - mentre in campo sono un giocatore abbastanza completo, posso tirare, passare, mi piace creare gioco per i compagni. Saluto tutti i tifosi e spero di vederli presto!» Domani, venerdì 31 agosto, alle 17.30 il raduno della squadra (senza gli Usa in quarantena) presso la Tenuta Santomè di Biancade. Il raduno non è aperto al pubblico, ma sarà possibile seguire la diretta Facebook dalle 17.45 alle 18.30 sulla pagina di Treviso Basket.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Gioca al Lotto e vince 165mila euro centrando una quaterna

  • E' morto Tommaso, il bimbo di Dosson schiacciato da un cancello

  • Ex Caserma Serena: 133 migranti positivi al test del tampone

  • Disperate le condizioni del bimbo schiacciato da un cancello scorrevole

  • Cancello scorrevole si stacca e travolge bimbo di quattro anni, grave in ospedale

  • Coronavirus, Zaia: «In Veneto misure prorogate fino al 15 ottobre»

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
TrevisoToday è in caricamento