Unieuro Trevigiani Hemus 1896: Nicolas Tivani vince la 2^ tappa del Tour of Bulgaria

Il 21enne argentino si è aggiudicato la seconda semitappa con una bella azione da finisseur che gli ha permesso di tagliare il traguardo con una manciata di secondi sul gruppo

Tivani sul podio

TREVISO Nicolas Tivani lunedì ha regalato la quindicesima vittoria stagionale al Team Unieuro Trevigiani Hemus 1896. Il 21enne argentino si è aggiudicato la seconda semitappa del Tour of Bulgaria con una bella azione da finisseur, che ha sorpreso gli avversari e gli ha permesso di tagliare il traguardo della Pleven - Svishtov (78,5 km) con una manciata di secondi di vantaggio sul resto del gruppo. Secondo posto per Stanislau Bazhkou, terzo per Vitaliy Buts, entrambi del Kolss Cycling Team.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Dopo due giorni di gare Tivani si conferma in maglia bianca di miglior giovane ed è 6° nella classifica generale guidata dall'ucraino Sergiy Lagkuti del Kolss Cycling Team, primo ieri nella tappa inaugurale. Nella frazione del mattino, Troyan-Pleven di 66 km vinta da Radoslav Valentinov Konstantinov, sul terzo gradino del podio è salito il compagno bulgaro Stanimir Cholakov. Martedì la corsa, che si concluderà sabato 9 settembre, prosegue con la Svishtov - Elena di 114 km. Tivani e Cholakov potranno contare sul supporto di Yordan Andreev, Mihail Mihaylov, Stanimir Cholakov, Matias Munoz e Simone Ravanelli diretti da Todor Kolev.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Laurea in Medicina a Treviso: Governo impugna la legge del Veneto

  • Vasto incendio da "Vaka Mora": a fuoco 500 balle di fieno

  • Malattia fulminante spegne la vita della piccola Nicole a soli 12 anni

  • Scompare all'improvviso da casa, il biglietto ai genitori: «Non venitemi a cercare»

  • Apre a Oderzo il Würth Store, negozio con oltre 5 mila prodotti professionali

  • Ricerche sui terremoti, trevigiano premiato dall’ETH di Zurigo

Torna su
TrevisoToday è in caricamento