menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Unieuro Wilier Trevigiani da applausi nel Giro della Valle d'Aosta

Il team veneto conquista un importante terzo posto nella classifica generale grazie al talento del giovane Simone Petilli di soli 21 anni

TREVISO- Il 52° Giro Ciclistico Valle d’Aosta per la Unieuro Wilier Trevigiani si è concluso con il 3° posto finale nella classifica generale di Simone Petilli a cui va aggiunta la sesta piazza di Stefano Nardelli e la maglia degli “sprint catch” sulle spalle di Davide Ballerini. Un percorso, quello del Petit Tour, dimostratosi ancora una volta davvero impegnativo con le tante salite proposte dal 14 al 19 luglio ha visto alla ribalta i migliori talenti del panorama internazionale Under 23, tra i quali i ragazzi diretti da Marco Milesi hanno tutt'altro che sfigurato. Il 21enne lecchese Petilli ha dimostrato le sue doti di scalatore e la sua resistenza raccogliendo giorno dopo giorno piazzamenti regolari che gli sono valsi il podio finale insieme all'australiano Robert Power (Jayco-AIS), sul gradino più alto, e il belga Laurens De Plus (Lotto Soudal), secondo.

Non solo Valle d'Aosta, nel weekend la squadra trevigiana è stata protagonista anche tra i professionisti a Pescara con Mattia Frapporti, Fabio Chinello, Rino Gasparrini, Giovanni Carboni, Marco Tecchio e Lucas Gaday nel 68° Trofeo Matteotti. Questo sabato invece, Giovanni Carboni e Mattia Frapporti tenteranno l'assalto alla maglia tricolore nel Campionato Italiano a cronometro di San Vito al Tagliamento (PN), il giorno successivo Davide Ballerini e Lorenzo Rota invece vestiranno la maglia azzurra nel Trofeo Almar, Coppa dei Laghi, quinta tappa della Coppa delle Nazioni 2015 con conclusione ad Angera (VA) così come il compagno Lucas Gaday che difenderà i colori della Nazionale Argentina. La stagione del Team Unieuro è tutt'altro che finita.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Giardino

Balconi fioriti: scopri le piante più scenografiche, i migliori vivai

Attualità

«Perchè non è stata vaccinata anche mia moglie?»

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TrevisoToday è in caricamento