rotate-mobile
Lunedì, 27 Maggio 2024
Sport

L'Unsv trevigiana nomina due ambasciatori

Mercoledì 15 alle ore 17.30 presso la sala verde del Comune di Treviso verranno nominati due nuovi ambasciatori dell'Unione Veterani dello Sport. Saranno i trevigiani Silene Furlanetto e Federico Fregnan.

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di TrevisoToday

AMBASCIATORE UNVS 2022 A PALAZZO RINALDI PROCLAMATI I TESTIMONIAL DELLA SEZIONE TREVIGIANA Treviso – L’Unione Nazionale Veterani dello Sport assegna il riconoscimento “Ambasciatore UNVS” a donne e uomini che si sono oltremodo distinti in una disciplina sportiva e possiedono i requisiti per rappresentare l’Unione nel nostro Paese.  Il regolamento prevede che i Consigli Direttivi delle Sezioni valutino atleti, tecnici, personaggi del mondo sportivo che, oltre ad essersi messi in luce per i risultati, riscuotano visibilità e notorietà. Le candidature sono verificate dalla Presidenza Nazionale UNVS che, constatato il livello agonistico e lo spirito sportivo, concede l’attribuzione. Mercoledì 15 febbraio alle ore 17.30 Sala Verde di Palazzo Rinaldi sarà ancora una volta la sede della cerimonia “Ambasciatore UNVS” patrocinata dal Comune di Treviso; la Sezione locale conferirà l’esclusivo titolo agli atleti proposti ed il Presidente Beniamino Bazzotti consegnerà il diploma e la tessera speciale. Silene Furlanetto e Federico Fregnan sono gli “Ambasciatori UNVS” edizione 2022, eletti a rappresentare i valori dello sport e gli ideali che caratterizzano l’Associazione, diventandone testimonianza di appartenenza.  Silene Furlanetto nata a Montebelluna ha iniziato a nuotare dall'età di 5 anni fino ai 17 anni, partecipando a numerose manifestazioni provinciali, regioni, nazionali e internazionali. Ottiene per 4 anni consecutivi la partecipazione ai Campionati Italiani di categoria e nella stagione sportiva 1988/89 conquista la medaglia di bronzo nella staffetta 4x200 sl ai Campionati Italiani a Roma; l'anno successivo guadagna la promozione in serie B nel Campionato Nazionale a Squadre. Allenatore delle discipline agonistiche nuoto e nuoto pinnato al Centronuoto Le Bandie dal 2017, i suoi atleti si sono aggiudicati la partecipazione a più Campionati Regionali, Nazionali e meeting Internazionali. Nel 2019, per la prima volta, un atleta da lei preparato è convocato dalla Nazionale giovanile di nuoto pinnato e nel 2021 ripete il successo con un altro atleta che viene confermato nel 2022. Nel 2021 e 2022, due le atlete convocate in Nazionale Assoluta, una per la specialità “apnea”, l'altra per il “nuoto pinnato”. Molte sono le medaglie vinte a livello Mondiale ed Europeo dagli atleti che allena: tra queste, 3 medaglie d’oro per altrettanti titoli mondiali.  Federico Fregnan nato a Treviso, il suo sport è il motociclismo specialità enduro; vince il Campionato Triveneto a 18 anni ed il primo Campionato Italiano nel 1993. Consegue il titolo italiano nella Regolarità Vintage nel 2004, 2016, 2018, 2019, 2021. Ottiene la vittoria per tre anni di seguito (2014-2016) alla “6 Giorni Revival” all’Isola d’Elba e si ripete nel 2021 sempre in classe 50cc. Nel 2022, aggiudicandosi tre prove, “Le Mayet de Montagne” e “Valli Bergamasche Revival”, si impone nel Campionato Europeo Vintage Enduro oltre a conquistare il Mondiale di classe 75 cc.  Noto imprenditore trevigiano nella produzione di macchine per caffè espresso Elektra, da grande appassionato nel 2003 acquisisce e rilancia Fantic Motor, una delle più importanti fabbriche di motociclette d’Italia, raggiungendo una produzione di 11.000 unità prima di cederla nel 2014.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

L'Unsv trevigiana nomina due ambasciatori

TrevisoToday è in caricamento