rotate-mobile
Giovedì, 19 Maggio 2022
Sport

Veronese, che vinse la Popolarissima, conquista la prima corsa in Europa

Nel 2018 ha vinto 11 gare, tra cui la Popolarissima, sette secondi e sette terzi. Da professionista ha fatto il primo anno nella Nippo, due anni nella Bardiani e adesso corre con la Eolo Kometa

Un veneto Giovanni Lonardi, 25 anni di Verona, vince la prima gara del 2022 dei professionisti. E’ guidato da Stefano Zanatta, 57 anni, ex professionista di Ponzano Veneto ed ex atleta dell’Uc Trevigiani con suo padre Remigio direttore sportivo. Volata monstre di Giovanni Lonardi alla Clasica Comunitat Valenciana 2022, è il quinto italiano a conquistare la gara spagnola. Straordinario finale della Eolo-Kometa Cycling Team, diretta anche dal sacilese ed ex professionista Biagio Conte, tra le squadre più attive in gruppo durante l’inseguimento ai fuggitivi di giornata, tra i quali sono stati ottimi protagonisti Filippo Zana della Bardiani-CSF-Faizanè (ex Trevigiani) e Alessandro Verre del Team Arkéa-Samsic al debutto tra i professionisti. Sprint finale sensazionale quello di Giovanni Lonardi: ai 500 metri c’è una caduta a metà gruppo, ma il corridore della Eolo-Kometa non si scompone e vola verso il trionfo. Decimo il compagno di squadra di Lonardi Vincenzo Albanese.

Giovanni Lonardi, veronese di Marano di Valpolicella, ha corso i primi tre anni da under con la General Store, l’ultimo anno, prima di passare professionista, era con la Zalf Euromobil Désirée Fior. Nel 2018 ha vinto 11 gare, tra cui la Popolarissima, sette secondi e sette terzi. Da professionista ha fatto il primo anno nella Nippo, due anni nella Bardiani e adesso corre con la Eolo Kometa.

Stefano Zanatta, figlio di Remigio e fratello di Cinzia, che ha corso in bici, e Gianfranco, meccanico, ha cominciato la carriera con il Velo Club Bianchin è passato all’Uc Trevigiani e alla Cavalier Lodi. Da dilettante ha gareggiato con la Quarella Marmi e infine Uc Trevigiani. E’ di Ponzano Veneto e venerdì compie 58 anni. E’ sposato con Doriana Breda e ha due figli.

Ordine d’arrivo

1° Giovanni Lonardi (Eolo-Kometa Cycling Team)

2° Amaury Capiot (Team Arkéa-Samsic)

3° Chris Lawless (TotalEnergies)

4° Alex Jaime (Equipo Kern Pharma) a 2″

5° Antonio Jesús Soto (Euskaltel – Euskadi)

6° Jesús Ezquerra (Burgos-BH)

7° Filippo Fiorelli (Bardiani-CSF-Faizanè)

8° Juan Diego Cano Hoyos (Electro Hiper Europa – Caldas)

9° Francisco Gálvan (Equipo Kern Pharma)

10° Vincenzo Albanese (Eolo-Kometa Cycling Team)

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Veronese, che vinse la Popolarissima, conquista la prima corsa in Europa

TrevisoToday è in caricamento