menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Le medagliate tricolori Vian e Scardanzan, atlete di casa Silca, al 27° Meeting Città di Conegliano

Venerdì 15 giugno grande atletica allo stadio Soldan a partire dalle ore 19.30. Il Trofeo Toni Fallai sarà anche in diretta streaming su Atletica.tv

CONEGLIANO Il Meeting Città di Conegliano si colora di tricolore. Irene Vian e Virginia Scardanzan, appena rientrate dal campionato italiano promesse che ha regalato ad Atletica Silca Conegliano due argenti (negli 800 e nei 1500) e un bronzo (nel salto con l’asta), saranno in gara nella manifestazione organizzata dalla società di appartenenza. Venerdì 15 giugno allo stadio comunale Soldan di Conegliano per il Trofeo Toni Fallai si attendono grandi gare di atletica, grazie a un cast d’eccellenza che si sta formando ora dopo ora.

La prima gara, quella dei 100 ostacoli femminili, è in scaletta alle ore 19.30, seguita alle 19.45 dal salto con l’asta e dal peso femminili e dal giavellotto e dal salto in alto maschili. Alle 20 sarà l’ora dei 400 ostacoli maschili, seguiti alle 20.20 da quelli femminili. Alle 20.30 start per il salto in lungo femminile, alle 20.40 per i 100 maschili, alle 21.00 per il giavellotto femminile, alle 21.10 dei 100 femminili, alle 21.30 e alle 21.50 per gli 800 maschili e femminili e infine, ultima gara del meeting, alle 22.10 i 3000 maschili. Un evento atteso da molti e che non solo sarà fruibili dalle tribune dello stadio coneglianese, ma anche in diretta streaming su atletica.tv (anche dal sito Fidal e dal canale Youtube della Fidal). Dopo essere entrata a far parte del circuito nazionale voluto dalla Fidal per testare, in importanti contesti le condizioni dei migliori atleti, soprattutto under 23, la manifestazione potrà essere seguita da computer, tablet e smartphone.

“Siamo ormai un meeting riconosciuto a livello internazionale, come dimostrano le richieste di partecipazione arrivate dall’estero - ha commentato il presidente di Atletica Silca Conegliano, Francesco Piccin - non mancherà poi la partecipazione degli atleti di punta italiani, sia blasonati che in ascesa a livello giovanile. Il direttore tecnico giovanile, Stefano Baldini, mi ha infatti chiesto la disponibilità di inserire un’ulteriore gara, i 100 ostacoli femminili, che saranno occasione importante, per le ostacoliste under 20, di ottenere il minimo per la rassegna mondiale di categoria. Insomma, sarà un meeting dai tanti contenuti tecnici che, siamo convinti, regalerà grandi emozioni. Come Atletica Silca Conegliano investiamo, non solo in termini economici, ma anche di risorse umane, per portare nella nostra città di provincia una manifestazione di atletica che ormai è al pari di quelle organizzate nelle grandi città italiane (ci attestiamo attorno alla decima posizione in Italia). È inoltre una grande vetrina e un’occasione, per i giovani, di toccare con mano la grande atletica, di vedere in azione sia i grandi campioni già affermati che i campioni di domani. Un grazie va ai nostri partner e all’amministrazione comunale sempre al nostro fianco”.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Casa

Ammoniaca vs Candeggina: chi uccide meglio i germi?

Attualità

Roncade: messo in vendita il centro commerciale Arsenale

Attualità

Covid alle superiori: «Metà dei contagi non è avvenuta a scuola»

Attualità

Scuola elementare "Ancillotto": «In isolamento tutte le classi»

Ultime di Oggi
  • Cronaca

    Raid nella notte, negozio islamico dato alla fiamme

  • Incidenti stradali

    Ciclista 45enne travolto e ucciso nella notte

  • Cronaca

    Investivano in scommesse e slot i soldi guadagnati con le truffe on line

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TrevisoToday è in caricamento