menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
La Ginetta-Nissan del team

La Ginetta-Nissan del team

Celadrin Villorba Corse a corrente alternata all'Estoril in Portogallo

Capricci dell'impianto elettrico frenano la Ginetta-Nissan di Sernagiotto-Lacorte nel finale dell'ELMS. Niente bis dopo Le Castellet

VILLORBA La scuderia Celadrin Villorba Corse ha concluso la stagione dei programmi endurance disputando domenica scorsa la 4 Ore di Estoril, quinto e ultimo round dell'European Le Mans Series. Per l'equipaggio formato da Giorgio Sernagiotto e Roberto Lacorte si è trattato di un weekend davvero complesso dopo i due ottimi podi di classe LMP3 agguantati consecutivamente sulla Ginetta-Nissan del team trevigiano a Zeltweg e a Le Castellet.

Nella trasferta portoghese, caratterizzata anche da un violento nubifragio durante le prime prove libere di sabato, il prototipo di costruzione inglese ha però manifestato diversi inconvenienti all'impianto elettrico. In particolare, dapprima all'alternatore, poi alla batteria e comunque facendo i capricci per tutto il fine settimana. Alla fine, sulle 4 ore di gara previste, questa “corrente alternata” ha costretto il duo veneto-toscano ai box per la maggior parte del tempo, girando in pista per un'ora e 20 minuti totali.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Cura della persona

Il taglio capelli dell'estate 2021? È il little bob

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TrevisoToday è in caricamento