menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Villorba Corse sfiora il podio nella gara 1 del gran premio di Imola

La Ferrari 458 del team trevigiano, penalizzata da un handicap obbligatorio sfiora il podio in gara-1 del Campionato Italiano GT.

VILLORBA- La Scuderia Villorba Corse conclude il sabato del terzo round del Campionato Italiano GT a Imola con una preziosa quarta posizione colta in gara-1. Al volante della Ferrari 458 del team trevigiano Niccolò Schirò e Giovanni Berton hanno lottato fino all'ultimo giro per il podio, cogliendo un piazzamento che consente al pilota veneziano di Cavarzere e al 20enne milanese di avvicinare la testa della classifica.

"Oggi più di così era davvero difficile e con questo risultato siamo riusciti a scaricare penalità, fattore che può risultare determinante. Nelle fasi finali di gara-1 abbiamo cercato di tenere un ritmo costante nonostante un leggero calo degli pneumatici e abbiamo raccolto punti importanti in un campionato molto competitivo e ancora lungo". Il team principal Amadio commenta così il sabato della sua scuderia. Il quarto posto conquistato dalla coppia Villorba, infatti, ha assicurato punti pesanti in vista di gara-2, in programma sempre sulla distanza di 48 minuti più un giro, domenica 28 giugno alle 11.

Berton-Schirò scatteranno dalla quinta fila dello schieramento e finalmente potranno gareggiare senza dover pagare pegno in termini di tempo per via dell'handicap obbligatorio, scontato in gara-1 ma “scaricato” proprio per il non arrivo sul podio, dove invece la scuderia diretta da Raimondo Amadio era già salita tre volte nei precedenti appuntamenti. Staremo a vedere se in gara 2 il team trevigiano riuscirà a ripetersi ancora una volta.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Cura della persona

Il taglio capelli dell'estate 2021? È il little bob

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TrevisoToday è in caricamento