menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Il podio della corsa (www.mondoudinese.it)

Il podio della corsa (www.mondoudinese.it)

Mattia De Marchi concede il bis a Scomigo. Terzo Rocchi della Zalf

Spettacolare affermazione dell'atleta del Cycling Team Friuli. Terzo Nicolò Rocchi in maglia Zalf e buona anche la prova del Team Brilla

CONEGLIANO E' stato un Mattia De Marchi stratosferico quello che domenica a Scomigo di Conegliano ha conquistato uno straordinario bis stagionale a distanza di 96 ore dall'alloro ottenuto mercoledì sera a Gubbio (Pg). Il 15° Trofeo Città di Conegliano è stato caratterizzato da un violento acquazzone che, dopo una quarantina di chilometri di gara, ha messo alla prova i protagonisti della classica trevigiana. Sfruttando l'inclemenza del meteo Mattia De Marchi, Roberto Giacobazzi e Matteo Fabbro sono stati lesti ad inserirsi nel gruppo di testa che ha caratterizzato la cronaca di giornata.

Tra i più brillanti in gara è sempre stato presente l'atleta veneziano che con il proprio forcing, prima ha ridotto ad una decina di unità il drappello dei battistrada e poi si è involato verso il traguardo in compagnia del campione nazionale moldavo, Cristian Raileanu (Bibanese). Nelle battute conclusive il portacolori del Cycling Team Friuli ha trovato le energie necessarie per resistere al ritorno degli inseguitori e per regolare allo sprint il compagno d'avventura firmando così un altro importante successo alla maniera dei grandi. Terzo invece il veneziano Nicolò Rocchi in maglia Zalf e già a segno giovedì a Castel d'Ario (Mn), mentre i migliori compagni si sono piazzati in settima piazza con Enrico Salvador, nono poi Marco Gaggia e decimo Nicola Toffali.


"Mattia sta attraversando un ottimo momento di forma e il successo di mercoledì gli ha dato ancora maggiore sicurezza nei propri mezzi" ha commentato il ds Andrea Fusaz "Vederlo correre con questa autorevolezza e con questa brillantezza è stata una grande soddisfazione. La vittoria, poi, ne è stata una semplice conseguenza. Questa vittoria ci fa guardare ai prossimi obiettivi stagionali con ancora maggiore fiducia ed entusiasmo". Partecipava poi alla corsa anche una formazione trevigiana della Selle Italia-Cieffe-Ursus (Team Brilla Bike), diretta dal DS Marco Gemin. Nicola Da Dalt ha sfiorato il podio al termine di una gara tutta all'attacco chiudendo in quinta posizione, mentre il compagno di squadra Nicola Breda ha colto l'ottava piazza.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Cura della persona

Il taglio capelli dell'estate 2021? È il little bob

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TrevisoToday è in caricamento