La carica degli oltre 1400 domenica a Vittorio Veneto per il 35° Cross Città della Vittoria

Esordio tra gli Juniores in maglia Silca Ultralite per il bicampione italiano allievi 2019, Nicolò Bedini. Al via anche la vicentina, medaglia di bronzo agli Europei indoor 2015, Federica Del Buono

La carica degli oltre 1400 è pronta a colorare l’area Fenderl a Vittorio Veneto per la 35esima edizione del Cross Città della Vittoria. Domenica 26 gennaio saranno dunque tantissimi ad animare la manifestazione Fidal organizzata da Silca Ultralite Vittorio Veneto e valevole come seconda prova del campionato di società regionale giovanile e master e prima fase del campionato nazionale assoluto. Accanto agli agonisti, ci sono già oltre 120 pre-iscritti alla Corri Libero sui Prati, evento ludico motorio dedicato ai bambini dai 6 a 10 anni (è ancora possibile l'iscrizione sul posto domenica mattina). Al femminile, attesa la vicentina, bronzo agli Europei indoor 2015, Federica Del Buono (Carabinieri) che sarà al via fuori gara nella competizione assoluta femminile, dove ci saranno anche la seconda e la terza del primo appuntamento di Galliera, Eva Feletto (Vittorio Atletica) e Michela Zanatta (Atletica Ponzano). La 25enne azzurra è rientrata nel mondo agonistico a novembre, dopo più di tre anni di stop per una serie di infortuni e quello di Vittorio Veneto sarà dunque un altro importante tassello per il pieno recupero, con l’obiettivo di tornare ad essere competitiva nei 1500 metri. Atteso, nonostante i postumi dell’influenza, anche Nicolò Bedini, il bicampione italiano allievi 2019 (3000 metri e cross), all’esordio stagionale, nella categoria Juniores e con la maglia della sua nuova società, proprio Silca Ultralite Vittorio Veneto (tra le allieve, ci sarà l’altra atleta di casa, due volte campionessa italiana, nel cross cadette e nel triathlon Youth A, Sofia Tonon). Nella gara assoluta maschile si rinnova la sfida di due settimane fa, visto che ci sarà il “podio” completo del precedente appuntamento padovano, ovvero Paolo Zanatta e Simone Gobbo (Trevisatletica), primo e terzo, e Said Boudalia (Atletica San Biagio), secondo. Da tenere sott’occhio anche Leonardo Feletto (Atletica Mogliano). Il favorito d’obbligo è pero il ruandese dell’Atletica Dolomiti, Primien Manirafasha, vincitore, con un assolo di potenza, delle edizioni 2019 e 2018 proprio della corsa campestre vittoriese.  Per i colori di casa, al via il bronzo tricolore del triathlon, Federico Spinazzè e il bronzo Junior nella mezza maratona, Andrea Mason.

Il programma di domenica 26 gennaio è il seguente: alle 8.30 il ritrovo di giurie e concorrenti, alle 10.00 il via delle categorie MM35-40-45-50 e 55 (master maschili) che si confronteranno sui 6 km, alle 10.30 spazio a tutte le MF (master femminili) e agli MM60 e oltre che affronteranno un percorso di 4 km. Poi spazio ai giovani: alle 10.50 ci sarà la partenza delle Ragazze (1 km), alle 11.00 quella dei Ragazzi (1 km), alle 11.10 il via delle Cadette (2 km) e alle 11.20 dei Cadetti (2,5 km). Alle 11.40 toccherà alla “Corri libero sui prati”. Alle 12.00 spazio alle Allieve sulla distanza di 4 km. Alle 12.25 partirà la batteria dedicata ad Allievi e Juniores femminili, che gareggeranno su un tracciato di 5 km. Alle 12.55 start per Juniores maschili e Promesse e Seniores femminili sui 7 km. Alle 13.30 il via dell'ultima gara, quella riservata alle Promesse e ai Seniores maschili che si daranno battaglia su un percorso di 10 km. Anche quest’anno il Cross Città della Vittoria sarà trasmesso in diretta streaming su www.sportnelweb.it con il coordinamento del giornalista Lucio Dal Molin e il commento tecnico del professor Lionello Bettin.
 
 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Schianto frontale nella notte, muore allenatore del Ponzano amatori

  • Camion con mucche e tori si rovescia, caos sulla bretella

  • Adriano Panatta sposa a 70 anni l'avvocato trevigiano Anna Bonamigo

  • Elezioni in Veneto: guida al voto per Referendum, Regionali e Amministrative

  • Omicidio di Willy, l'autore del post razzista è uno studente trevigiano

  • Covid-19, in quarantena una classe del Leonardo da Vinci e una della materna di Cimadolmo

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
TrevisoToday è in caricamento