Sport

Vittorio Veneto: la Zalf-Fior firma un'altra impresa con la doppietta Guzzo-Tolio

Un team che vince e convince quello guidato in ammiraglia da Mauro Busato, Ilario Contessa e Gianni Faresin, capace di controllare una gara nervosa sin dai primi chilometri

L'arrivo (credit www.photors.it)

E' un'altra grande impresa quella che ha regalato quest'oggi sul traguardo della M.O. Frare De Nardi di Vittorio Veneto la terza soddisfazione stagionale alla Zalf Euromobil Désirée Fior: dopo l'assolo di Gabriele Benedetti a La Torre (Fi) e la cavalcata solitaria di Alex Tolio alla Strade Bianche di Romagna è stata l'azione di forza portata a termine da Federico Guzzo e Alex Tolio a consentire alla formazione trevigiana dei patron Gaspare Lucchetta ed Egidio Fior di tornare a sorridere.

Un team che vince e convince quello guidato in ammiraglia da Mauro Busato, Ilario Contessa e Gianni Faresin: capace di controllare una gara nervosa sin dai primi chilometri e di forzare il ritmo prima sulla salita del Combai e poi lungo il Passo Fadalto. Nell'azione più importante di giornata è stata bravo ad inserirsi Matteo Zurlo che ha fatto da stopper in attesa dell'accelerata vincente dei compagni di squadra che è arrivata puntuale prima sul Muro di Cà del Poggio e poi sulle ancora più esigenti rampe di Arfanta. Gli allunghi di Gabriele Benedetti hanno spianato la strada ad Alex Tolio e Federico Guzzo che, di comune accordo, hanno attaccato ad una quindicina di chilometri dal traguardo riuscendo a scavare un solco incolmabile per tutti gli inseguitori.

Il finale di gara attraverso le colline e i vigneti del Prosecco si è trasformato così in una parata trionfale per Tolio e Guzzo che si sono presentati, mano nella mano, sul rettifilo d'arrivo di Vittorio Veneto dove Alex Tolio a concesso la gioia del primo successo tra gli Under 23 a Federico Guzzo. A completare la festa anche il quarto posto di Gabriele Benedetti. Sono alcune settimane che sentivo di stare bene e oggi ci tenevo a centrare il successo in questa gara perchè correvo praticamente sulle strade di casa. Voglio ringraziare tutta la squadra per avermi supportato ed in particolare Alex Tolio che nel finale mi ha dato una grande mano" ha commentato dopo il traguardo Federico Guzzo. Abituato ormai alle imprese da lontano, Alex Tolio ha esultato per il successo del compagno di squadra: "Oggi era giusto così. Federico è di queste parti ed è stato bello vederlo esultare per questa vittoria. In questo periodo la squadra sta girando alla grande e abbiamo il morale alle stelle. Oggi non era facile ma siamo riusciti a gestire ogni situazione e a portare a casa un successo importante".

Ad applaudire i propri ragazzi da bordo strada anche il presidentissimo Egidio Fior che ha voluto complimentarsi con tutta la squadra: "Voglio fare i complimenti ai tecnici e ai ragazzi per l'ottimo lavoro che stanno svolgendo e ci tengo a ringraziare tutti gli sponsor per l'appoggio che ci garantiscono con generosità. Oggi ho voluto essere presente per trasmettere ancora più grinta alla squadra e i ragazzi ci hanno ripagato con una prestazione di squadra davvero maiuscola. La vittoria di martedì unita al successo di oggi ci consente di guardare avanti con fiducia e serenità".

GIRO DI ROMAGNA - Prosegue intanto il Giro di Romagna dove i ragazzi diretti da Gianni Faresin stanno ben figurando. Dopo il quarto posto conquistato nella prima tappa da Edoardo Zambanini ed il settimo di Simone Raccani nella seconda frazione, oggi, nella terza frazione caratterizzata dal difficile arrivo in salita di San Leo è arrivato un altro quinto posto per Edoardo Zambanini che attualmente occupa la decima posizione in classifica generale. Domani l'ultima tappa con partenza ed arrivo a Ravenna, sulla carta, sarà adatta alle ruote veloci.

Sempre domani la Zalf Euromobil Désirée Fior sarà al via anche dell'internazionale Gran Premio Liberazione che tornerà a disputarsi a Roma, sul tradizionale circuito delle Terme di Caracalla.

unnamedd-13-3

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Vittorio Veneto: la Zalf-Fior firma un'altra impresa con la doppietta Guzzo-Tolio

TrevisoToday è in caricamento