menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Il Volley Treviso ritrova la vittoria: Cornedo asfaltata tre set a zero

Inizia bene il 2017 del Volley Treviso che, davanti al pubblico di casa, trova un'importante vittoria contro la squadra vicentina. Nel finale di gara però ci sono state molte imprecisioni

TREVISO Volley Treviso vince nettamente la prima gara dell'anno e riprende con decisione la sua corsa alla salvezza nel campionato nazionale di serie B. Una partita gestita sin dal primo minuto dai padroni di casa che non hanno però saputo gestire con la solita condotta aggressiva la loro partita.

Nel primo set è Lugli che porta subito avanti Treviso 8-5, un ace di Fiscon e un ottimo primo tempo di Zanatta portano Treviso sul 16-12. Con due ace consecutivi di Tovo, Cornedo si avvicina 19-17. Ci pensa Fiscon con un altro ace e un muro di Alberini  allora a chiudere il set. Nel secondo è sempre Lugli a dettare legge, 8-5 , un primo tempo di Pilotto e un errore avversario danno il massimo vantaggio al Treviso che si porta sul 16-12, ma è a questo punto che iniziano i problemi. I padroni di casa si adagiano sugli allori e così Cornedo ne approfitta con Bertoldi e trova il pari 21-21. Zanin chiama time out per scuotere i propri ragazzi, si gioca punto a punto, entra in battuta Cadamuro che con un  ace riporta avanti Treviso e a chiudere il set ci pensa Lugli. Nel terzo con Zanatta e Lugli a muro Treviso fa il vuoto 8-1, il Cornedo sembra rassegnato alla sconfitta, ma Treviso lo rimette in gara con degli errori banali dovuti alla scarsa concentrazione  16-10 e 20-16, un primo tempo di  Pilotto tiene a distanza gli avversari,  ed è Saibene a chiudere una partita dominata per gran parte della gara, chiusa con grande fatica.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Giardino

Balconi fioriti: scopri le piante più scenografiche, i migliori vivai

Attualità

«Perchè non è stata vaccinata anche mia moglie?»

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TrevisoToday è in caricamento