Serie B: weekend impegnativo per il Volley Treviso

Doppio appuntamento per la formazione orogranata nel fine settimana di Carnevale. Sabato pomeriggio sfida in Ghirada contro i vicentini dell’Olimpia Zané, domenica trasferta a Padova

Si prospetta un fine settimana delicato per la squadra di coach Zanin, chiamata a giocare nel giro di due giorni due partite difficili e altrettanto importanti. Sabato, per la terza giornata di ritorno del campionato di serie B, arriverà in Ghirada l’Olimpia Zané, formazione vicentina al momento quarta in classifica, mentre domenica pomeriggio gli orogranata faranno visita alla Kioene Padova per l’ultima giornata di regular season del campionato regionale U20.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Per Treviso e Padova, al momento prime a pari punti, questa gara deciderà la capolista in vista delle fasi finali. Treviso giocherà quindi due gare di alto livello nel giro di 24 ore, visto che l’under 20 padovana, come quella orogranata, è la stessa squadra che partecipa al campionato di B: «E’ un doppio impegno, quello di questo weekend, che dovremo affrontare con grande attenzione e determinazione – predica coach Zanin – Padova è la nostra rivale storica in U20 ed ogni gara è una storia a sé. Zané è una squadra esperta e con un gioco efficace, che sa usare bene la battuta ed è molto precisa a muro». I vicentini vengono da una vittoria al tie-break contro Massanzago, ma nei due turni precedenti non avevano raccolto nemmeno un set, perdendo contro il “rullo compressore” Montecchio e anche contro la stessa Kioene Padova, che aveva fatto perdere loro la terza posizione. Una formazione che vorrà ricominciare a macinare punti e vendicare la netta sconfitta subita dai trevigiani qualche mese fa nella gara di andata. «Noi dovremo fare qualcosa di più in cambio palla, fase nella quale nell’ultima partita a Rovereto siamo tornati a soffrire - continua l’allenatore orogranata - continuando a mantenere l’efficacia al servizio e a muro. Una buona notizia è data dal fatto che la rosa è tornata al completo: gli influenzati, dopo un’intera settimana di stop, stanno gradualmente recuperando la condizione». Gli ex di turno sono l’alzatore Alberto Niero e lo schiacciatore Filippo Roman. Fischio d’inizio sabato 22 febbraio alle 18:30. Arbitreranno Davide Pettenello e Filippo D’Amico di Padova.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Borsa di cibo gettata tra i rifiuti: «Uno spreco che fa rabbia»

  • Malore improvviso durante la gita in bici: morto Carlo Durante, oro paralimpico nel '92

  • Camion carico di pollame finisce sulla pista ciclopedonale

  • Partita la maxi campagna vaccinale per 15mila ragazzi trevigiani

  • Schiacciato da un camion in rotonda, ciclista muore a 63 anni

  • Sequestrata dai Nas la casa di riposo “Home Claudia Augusta”

Torna su
TrevisoToday è in caricamento