menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Troppe assenze per il Volley Treviso: Valsugana si impone in trasferta 1-3

Nel match, pieno di assenze, che ha visto scontrarsi i fratelli Zanatta, entrambi cresciuti in maglia orogranata, i trevigiani si sono dovuti arrendere allo strapotere degli avversari

TREVISO Ancora una volta i giovani leoni orogranata sfiorano la vittoria contro una grande del campionato e, pur privi dell'opposto titolare Lugli, fuori per infortunio, sfoderano una prestazione tutto cuore e grinta che però non basta per portare a casa i 3 punti. 

Treviso esce a testa alta dal confronto con gli esperti rivali. In campo la sfida tra i fratelli Francesco (Valsugana) un ex, e Giandomenico Zanatta entrambi autori di un'ottima prestazione . Nel primo set Treviso subito a comandare con Zanatta a muro che realizza il primo break 16-13, il Valsugana si affida solo a Bellini. Saibene e Pilotto trascinano il Treviso che allunga e chiude con  un attacco di Cadamuro. Nel secondo set reazione ospite con  un muro di Zanatta e un infermabile Bellini. Avversari avanti, 4-8 e 9-14, un vantaggio che Valsugana amministra bene fino alla fine del set. Nel terzo set ospiti avanti con il solito Bellini e Zanon, 6-8 e 9-12 Treviso si avvicina con un attacco di Alberini si prosegue lottando punto su punto, Cadamuro fissa la parità sul 23 a 23, ci pensa Zanon a chiudere il set con due ace micidiali e consecutivi. Nel quarto Treviso accusa il colpo, ne approfitta il Valsugana con Ricchieri 5-8, due errori di Treviso e Bellini fanno il vuoto 12-18, Treviso ha ancora la volontà di reagire e lo fa con Fiscon e Alberini 20-23, è un primo tempo di Ricchieri a dare la vittoria al Valsugana e lasciare al Treviso  solo il merito di aver disputato un ottima gara senza però raccogliere nulla.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Alimentazione

Il peso cambia da un giorno all'altro, perchè?

Cura della persona

Il taglio capelli dell'estate 2021? È il little bob

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TrevisoToday è in caricamento