Venerdì, 19 Luglio 2024
Volley

A 81 anni Anna Toniato non lascia, anzi “raddoppia”: per lei il volley è più di una semplice passione

A Castelfranco Veneto è un vero e proprio mito, un’allenatrice inossidabile che ha fatto le fortune dell’Azimut Giorgione

“Mi ritirerò quando non riuscirò più a fare le scale del Palazzetto“ lo ha dichiarato pochi mesi fa in un’intervista rilasciata alla Rai, ma forse non diceva tutta la verità perché, chi la conosce bene, sostiene che non si fermerà mai e non saranno certo i 94 gradini dell’impianto castellano a farle dire basta. Come ieri, oggi ed anche domani, la Giorgione Pallavolo si identificata con la figura iconica di Anna Toniato, fondatrice, ispiratrice e motore che ha mosso la macchina fin dalla nascita della società.

Sono stati spesi fiumi di parole su questa “ragazza“ che ha già passato gli 80 anni ma che, ancora oggi, è parte attiva e fondamentale di questa società sportiva in fase di rinnovamento e di crescita, nel segno della continuità dei valori, per creare un legame ancor più forte con il territorio e le famiglie. Anna guarda sempre avanti, instancabile è ancora oggi la persona giusta per costruire e ricostruire, l’anello che tiene ben salda la catena.

Quante ore passate in palestra, quante ragazze, ora donne e madri, hanno ricevuto da lei preziosi insegnamenti e le regole per vivere la vita sportiva in modo sano e genuino, senza per questo nulla togliere all’agonismo. “Non sopporto lo spreco di talento” questo il mantra di Anna, lo dice sempre mentre, oltre alla pallavolo, insegna a rispettare gli impegni presi alle sue allieve, le osserva ancora con occhi ben attenti per non perdersi nulla; la sua passione è infinita, lo sport una ragione di vita. Oggi la Giorgione Pallavolo vive un momento di grandi cambiamenti ma Anna non si tira indietro, è nuovamente pronta ad investire le sue migliori energie in nuovi progetti, il futuro con lei è già cominciato.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

A 81 anni Anna Toniato non lascia, anzi “raddoppia”: per lei il volley è più di una semplice passione
TrevisoToday è in caricamento