rotate-mobile
Mercoledì, 1 Febbraio 2023
Volley

B1: l'Azimut Giorgione affonda sotto i colpi del fanalino di coda San Donà

Ko imprevisto per le trevigiane, sempre alle prese con una rosa ridotta per via dei numerosi infortuni

L'Azimut Giorgione paga dazio sotto i colpi dell'ultima in classifica. I timori della vigilia erano fondati. La formazione trevigiana non passa a San Donà contro una Imoco che, consapevole delle precarie condizioni delle avversarie, gioca alla morte e guadagna il primo successo pieno in campionato (Cortina Express Imoco – Azimut 3-1: 25-17, 25-18, 20-25, 25-14). Coach Carotta parte con la formazione tipo che, però, lo è solo in apparenza perché il deficit fisico è evidente.

Dal secondo set entra e rimane in campo il nuovo acquisto Pincerato ma, a parte l’exploit del terzo set, il divario rimane stabile. Entrambe le squadre faticano in ricezione e così il match viene vinto su palla alta. In particolare, affondano i loro colpi Visentin (18) e una straripante Adigwe che mette a segno in quattro set 29 palloni su 60.  Per l’Azimut Giorgione non c’è pace.

Il recupero fisico necessita di ulteriore tempo e la nota positiva è che, da qui alla ripresa dell’8 gennaio, c’è ancora un solo incontro da giocare (Udine, 17 dicembre). E con l’anno nuovo – ci si augura – sarà vita nuova. La classifica continua ad essere deficitaria, con 11 punti conquistati in 9 gare e la zona calda del girone C di B1 femminile incredibilmente vicina. Il tabellino del match:

IMOCO SAN DONÀ-AZIMUT GIORGIONE 3-1 (25-17, 25-18, 20-25, 25-14)

IMOCO: Zorzetto, Adigwe, Talerico, Viola, Moiran, Marchetto, Bardaro, Visentin, Soffiato, Lanza, Pagot, Marchesini. All. Gregoris

GIORGIONE: Fezzi, Andrich, Cantamessa, Gogna, M’bra, Bateman, De Bortoli, Pincerato, Morra (L), Ganzer, Facchinato, Moretto, Ceron, Alessi. All. Carotta.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

B1: l'Azimut Giorgione affonda sotto i colpi del fanalino di coda San Donà

TrevisoToday è in caricamento